Oggi è 17 nov 2019, 9:36
   
Text Size
Login

Nuova esperienza con SA 100

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda tonyven » 23 ott 2019, 18:54

Caspita! Che spettacolo di profilo. Certo con una R=14000 viene fuori tutto.Per me rimane sempre e comunque il fatto che per spettri del genere ci vuole manico ed esperienza. ;)
Saluti Tonino
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 234
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda umberto » 23 ott 2019, 19:40

Tonino, non ci crederai ma l'alta risoluzione è meno laboriosa della bassa.Devi sapere che una stella di riferimento, presa una sola volta,può essere applicata per l'elaborazione del profilo di ogni target osservato in qualsiasi posizione del cielo.Vale anche per osservazioni sequenziali nel tempo.
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1272
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda tonyven » 7 nov 2019, 22:26

Ciao a tutti. Approfittando di una pausa del meteo ho provato a fare una stella Be, tetAri di classe B9IVe.Per curiosità ho messo qualche valore degli elementi presenti nella stella. tetAri in particolare è una stella con l'H alfa in emissione e come mi ha spiegato un caro amico, non è detto che l'emissione sia presente. Per questo le Be vanno periodicamente monitorate per vedere nel tempo se vanno in emissione. Molto interessante!. Sarebbe bello avere qualche delucidazione, da qualche astronomo, in merito. Posto il profilo per chi fosse interessato.
Saluti Tonino

tetari_ 20191106_832_0.png

croptetAri.jpg
croptetAri.jpg (4.74 KiB) Osservato 57 volte
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 234
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Precedente

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 58 registrato il 20 ott 2018, 16:27

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Login Form