Oggi è 20 apr 2018, 20:18
   
Text Size
Login

Nova CMa 2018, mag ~10

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Paolo » 28 mar 2018, 14:39

Scoperta da qualche giorno (forse la conoscete gia'). Confermata come nova classica nell'Atel #11475, il suo spettro esibisce righe di emissione dell'idrogeno (Balmer) e del ferro ionizzato con profili di tipo P-Cygni.

Coord 2000:
AR 07 13 45.843
DEC -21 12 31.28

Al momento della scoperta brillava di mag V 12 circa ma la sua luminosita' e' rapidamente incrementata e si trova oggi, dopo soli 4 giorni, prossima a mag V 10.

La curva di luce AAVSO:

aavso_nova_cma.PNG

Per me la declinazione di -21 gradi e' off-limit (ho un edificio che copre l'orizzonte), quindi non potro' mai osservarla dalla postazione fissa.

Consiglio di osservarla finche' rimane luminosa. Quando sara' scesa di qualche magnitudine, un gruppo di stelle (tot mag V ~15) a circa 9 arcosecondi dalla nova potrebbe contaminare lo spettro (a meno di non usare grandi telescopi e seeing buono).

Una immagine PANSTARRS (Image Cutout Server) centrata sul progenitore della nova (mag g=21.545). Sulla destra la potenziale stella contaminante.

nova_Cma.png

Al momento e' un soggetto molto facile. Meteo permettendo, bisognerebbe approfittare di questa fortunata circostanza.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SergioMauro » 2 apr 2018, 11:20

Finalmente dopo 55 giorni di astinenza, causa meteo avverso, abbiamo potuto aprire la cupola, e abbiamo osservato la nova in UMA. Era moltoooo bassa sull'orizonte e lo spettro è infatti abbastanza rumoroso, ma nonostante tutto mi sembra che sia più che passabile.
Augurando cieli sereni a tutti

nova_uma_20180401_895_S.Moltomoli_1.png
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda SergioMauro » 2 apr 2018, 12:13

Errata corrige "CMA". Scusate l'errata digitazione.
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda Paolo » 2 apr 2018, 19:41

Bravissimi! Avete raccolto una bella testimonianza dell'evento. Anche se c'e' del rumore, le emissioni dell'idrogeno e del ferro ionizzato sono evidenti.

Per quanto riguarda l'astronomia, io sono in "astinenza" sia per il maltempo che per vari impegni. Aggiungiamo che questa ed altre nove apparse recentemente tutte a declinazioni negative non sono accessibili dal mio osservatorio. Che periodaccio!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SergioMauro » 6 apr 2018, 11:42

Ieri sera abbiamo potuto osservare la nova un po' piu alta, infatti lo spettro è meno rumoroso. Non ci sono più i PCyg sull'Ha e l'Hb, che avevo visto su ARAS negli spettri fatti in Marzo, ma resistono quelli sulle righe del FeII da 4923 a 5316 A.
Posto lo spettro graficato

nova_cma_20180405_843_S.Moltomoli_2.png


Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda Paolo » 8 apr 2018, 20:25

Ottimo spettro Sergio! Credo che lo spettro sia meno rumoroso anche perche' la nova ha guadagnato oltre mezza magnitudine.

Il comportamento del flusso luminoso sta mostrando similarita' con quanto accaduto alla nova nello scudo (ASASSN-17hx). Dopo il primo calo, c'e' infatti una nuova salita che sembra abbia superato il primo massimo. Peccato davvero che e' apparsa in un punto del cielo poco favorevole ad un monitoraggio a lungo termine.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SergioMauro » oggi, 10:00

nova_cma_2018_20180419_883_SMoltomoli FCastellani.png


Ieri sera, grazie ad un tempo finalmente buono, abbiamo osservato la Nova CMa 2018. E' sempre attiva, numerosi i PCyg che indicano le nubi di gas in espansione dalla stella.
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda umberto » oggi, 13:14

Complimenti a questi due assidui osservatori ANS, siete proprio instancabili! Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form