Oggi è 20 set 2018, 16:36
   
Text Size
Login

Spettroscopia amatoriale: nuovo libro

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Paolo » 8 mar 2018, 14:17

Per chi mastica un po' l'inglese o il francese, segnalo un libro che tratta l'approccio alla spettroscopia astronomica amatoriale dal titolo "Succesfully Starting in Astronomical Spectroscopy - A Practical Guide".

couverture---une_198.png

https://www.shelyak.com/produit.php?id_ ... ubrique=15

Non ho ancora letto il libro ma conosco l'autore, Francois Cochard (Shelyak instr.), una sicura garanzia per quanto riguarda la bonta' del testo.

Visti gli argomenti trattati (vedi indice nella pagina web), sono convinto che il libro sia utile a tutti, non solo ai possessori di strumenti Shelyak.

Un "must" per tutti, ma soprattutto per i neofiti!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6901
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Fab » 8 mar 2018, 15:48

A leggere l'indice è davvero appetibile, per non dire succulento... =p~
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda LFranco » 8 mar 2018, 22:10

Buon suggerimento.
Grazie Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51

Messaggioda Max » 8 mar 2018, 22:21

Grazie per la condivisione credo che lo prenderò se non costa un capitale :)
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32

Messaggioda umberto » 9 mar 2018, 1:31

Grazie dell'info Paolo. Questo libro di Francois è sicuramente l'a,b,c della spettroscopia. Speriamo che quì l'autore tolga il dubbio se detrarre o meno, in fase di riduzione dati, le righe del fondo cielo agli spettri presi con lo Star Analyser SA-100 o SA-200. Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Fab » 9 mar 2018, 10:15

Ciao Umberto.
Avevo in parte seguito la diatriba (che poi se non sbaglio riguardava anche l'uso
dei flat). Ma vedo che è continuata.... :)
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda umberto » 9 mar 2018, 12:45

Fabrizio, era solo una battuta perchè le righe del fondo cielo non ci possono essere nello spettro preso con lo Star Analyser, ma qualche "professore" non lo sa.Umberto
Ultima modifica di umberto il 9 mar 2018, 13:25, modificato 1 volta in totale.
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Fab » 9 mar 2018, 13:09

Eppure qui Robin le chiama così :

http://www.threehillsobservatory.co.uk/ ... copy_4.htm

"spectrum of the background sky"

Sullo spettro di Venere...
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda umberto » 9 mar 2018, 13:28

L'esempio che hai portato riguarda un particolare configurazione che fa uso di una fenditura.
Non ci crederai ma qualcuno asserisce che le righe del fondo cielo inquinano lo spettro preso con il solo lo Star Analyser privo di fenditura.Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form