Oggi è 20 set 2018, 16:17
   
Text Size
Login

Trasformare un Alpy600 in Alpy200...

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Fab » 3 mar 2018, 17:16

Ciao
Dal sito di Robin

http://www.threehillsobservatory.co.uk/ ... r_2014.pdf

Ha i pro e i contro...per chi se la sente.... ;)
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda Max » 3 mar 2018, 19:42

:ymhug: :ymhug: :ymhug:
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32

Messaggioda Fab » 3 mar 2018, 20:57

Gran bell'oggetto, fai bene a prenderlo Max.
Ci puoi lavorare proficuamente per anni.
Oramai supercollaudato e conosciuto da tutti.
Peccato che, molto specialistico e di nicchia, non si trovi usato,

Fabrizio
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda umberto » 3 mar 2018, 22:23

Grazie Fabrizio per l'info, simpatica idea del grande Robin per guadagnare magnitudine sull'osservazione di nove, supernove e quasar.Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Fab » 5 mar 2018, 14:40

Umberto
qual'è grosso modo (a spanne dato che concorrono altri fattori quali seeing,IL, etc..)
la magnitudine limite raggiunta con un Alpy600 e un telescopio intorno agli 8-10" ?

Fabrizio
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda umberto » 5 mar 2018, 18:50

Ciao Fabrizio, io sia con l'Alpy600 che con il mio assemblato con nel cuore lo spettr.didattico e con il C8, ho fatto degli spettri utili con target di 13°magn..Questo è stato possibile perchè erano presenti significative emissioni.Quando ci sono solo assorbimenti si entra in un altro mondo.
Al Link riportato potrai osservare un profilo spettrale del transiente pnvj18225925-1914148 di 13^ magn. utilizzato per un cbat dall'astrofisico Ulisse Munari Di Padova/Asiago.
viewtopic.php?f=22&t=3804.
Saluti
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Fab » 5 mar 2018, 22:22

Grazie per l'info Umberto

B=14.30, V=12.96, Rc=11.63

per quel target.

Grazie
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda Paolo » 5 mar 2018, 22:26

Dal sito di Robin

http://www.threehillsobservatory.co.uk/ ... r_2014.pdf

Ha i pro e i contro...per chi se la sente.... ;)

Un'idea geniale di Robin Leadbeater! Lo spettrografo cosi' modificato rinforza il segnale a discapito della risoluzione spettrale. L'obiettivo e' quello di creare uno strumento ottimizzato per il riconoscimento e la classificazione delle supernove, soggetti estremamente deboli (nella media dei casi). Uno studio per il quale e' sufficiente un potere risolvente anche molto basso (le tipiche righe spettrali sono fortemente allargate per l'alta velocita' di espansione - effetto Doppler).

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6901
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form