Oggi è 20 mag 2024, 21:35
   
Text Size
Login

Dubbio amletico!!

Discussioni su telescopi commerciali o autocostruiti, montature, oculari e tutti gli altri accessori.

Messaggioda Paolo » 25 nov 2006, 18:18

Nooooo! E io credevo che avessi finalmente deciso  ???

Prenditi il teleobiettivo economico e fai la necessaria "gavetta" imparando tutto quanto serve per ottenere una buona immagine! Vuoi spenderli per forza tutti quei soldi? Poi occhio alle vie di mezzo... possono essere la scelta piu' sbagliata.

Per il filtro io userei il Fringe-killer o il Semi-APO della Baader (da 50 mm provando ad inserirlo tra la Canon e il tele) per ridurre il cromatismo. Comunque non credere che il teleobiettivo con il filtro diventa un APO!

Ciao
Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7748
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Massimo » 26 nov 2006, 12:37

Ciao e grazie ancora per la pazienza  :)
Mi ero interessato a quel piccolo apo perchè era leggero, lungo come un teleob. e nn costava relativamente tanto.
Cmq vabbè ormai mi avete convinto (direte era ora  ;D ), prenderò quel teleob. da 50E e forse anche un altro da 300mm se lo trovo intorno ai 200E sennò no. Almeno ho 2 teleob. presi in tutto a 250E!!!!
Cmq nn lo so, nn è sicuro che prenda anche il secondo. Potrei anche prendere solo quello da 50E e magari un filtro di quelli detti da Paolo e qualche buon accessorio, tipo reticolo, flessibile, batteria aggiuntiva (anzi questi 3 li prendo di sicuro tanto se ne trovano a valanga).
Stavo pensando da tempo anche un'altra cosa.
Visto che ormai la scelta è definitiva per il teleob. da 50E, era da tanto che pensavo a qualche buon oculare. Infatti possiedo solo 2 oculari!!!!!
Ho un economicissimo ma discreto ploss da 20mm e un lantanio da 7.5 anche questo discreto ma un po caldino. Visto che il 99% delle volte uso il vixen che ha 1000mm di focale come il newton da 20cm, volevo prendere un buon oculare o max 2 che mi colmassero queste differenze tra il 20mm e il 7.5mm. Con il 20mm ho 50X, con il 7.5 circa 135X se nn sbaglio.
In base a questo io vorrei prendere se un oculare solo un 5mm circa perchè + volte mi sono maledetto di nn avere + ingrandimenti quando il seeing era buono sui pianeti e stelle doppie e poi perchè i 200X li regge bene.
Se invece dovrei prenderne 2 anche un oculare di focale compresa tra i 10 e i 14mm.
Ho sentito parecchia gente che giudicava i televue i migliori e inoltre ribattevano sempre che un oculare nn è come un telescopio che lo puoi cambiare sempre, cioè gli oculari se sono buoni li compri una sola volta e se sono buoni, sono a vita.
All'osservatorio di massa d'Albe ho guardato con questi oculari e sono qualcosa di eccezzionale come del resto anche il loro prezzo.........
Sono da poco invece usciti i nuovi oculari della meade serie 5000 che hanno le stesse caratteristiche dei televue come per es. 82° di campo apparente e stesso prezzo + o - .
Pensavate che avevo finito!!!!  ;D  ;D  ;D  ;D
Ciao
Massimo  8)
"Tutta la nostra scienza, se paragonata alla realtà, è primitiva e infantile......eppure è il bene più prezioso di cui disponiamo"      (A. Einstein)
Massimo
Utente Attivo
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 26 lug 2006, 20:08
Località: Avezzano

Messaggioda gdicarlo » 26 nov 2006, 13:20

ok... mi espongo...

per osservazione planetaria io continuo a preferire
gli ortoscopici puri; tra questi i baader planetarium
genuine ortho sono quelli che mi hanno convinto
di piu'. trasparenza e assenza di riflessi a livello assoluto,
con il problema non indifferente di un campo piccolo
(poco piu' di 40 gradi)  ed estrazione pupillare ridotta...
ma ti assicuro che e' un piacere gurdarci dentro!
un'alternativa molto valida sono i tmb-burgess
planetary series; campo molto piu' ampio (60 gradi),
comodissimi e non troppo costosi (108 euro contro i 102
dei baader)

per la focale intermedia: io sono molto contento del mio
speers waler da 14mm, un'ottantina di gradi di campo,
comodo, discretamente corretto (no no ... non e'  un nagler!
ma costa mooolto meno... te la cavi con 140 euro...)

ciao ciao  g.
Avatar utente
gdicarlo
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: 8 giu 2006, 21:41

Messaggioda Beta Persei » 27 nov 2006, 1:18

per osservazione planetaria io continuo a preferire
gli ortoscopici puri;


Quoto e sottoscrivo...

tra questi i baader planetarium genuine ortho sono quelli che mi hanno convinto di piu'.


Ri-quoto e ri-sottoscrivo. Ho un 5 mm genuine ortho per il mio TAL 100 f/10  e ne sono piu' che soddisfatto. Il campo è quello classico degli ortho: 45 gradi, ben 5 in piu' dei TMB monocentrici  ma con un prezzo senza dubbio piu' abbordabile.
Come focale intermedia, consiglierei anch'io un 14 o un 12-12,5: un buon plossl da 55 gradi o i nuovi baader hyperion. Non conosco direttamente gli speers-waler, ma me ne hanno parlato molto bene.
Ciao,
Franco
Beta Persei
45° 35' N 08° 51' E
HEQ5 Pro
Scopos TL906 APO
TAL 100R - Vixen SP
Avatar utente
Beta Persei
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1310
Iscritto il: 31 gen 2006, 0:16
Località: Busto Arsizio

Messaggioda Massimo » 27 nov 2006, 18:13

Ciao e grazie a entrambi per la risposta,
avevo gia sentito parlare degli speers waler della antares e ne parlano benissimo dicendo che hanno un rapporto qualità/prezzo + che ottimo, infatti un oculare a 8 lenti multitrattare con 82° di campo a 140E fa rabbrividire!!!!  :o  :o  :o
Purtroppo pur essendo consapevole che gli ortoscopici sono una bomba nel planetario nn mi vanno giu............ per via della poca estrazione pupillare e un campo apparente da claustrofobia tanto per fare una battuta.  ;D
Vi sembrerò comodo, ma a me piacciono gli oculari con una discreta estrazione pupillare e un buon campo apparente almeno quando guardo gli ammassi tipo pleaidi o quello nel perseo sono una goduria e guardare intera la luna anche a ingrandimenti spinti per me nn ha paragoni.
Quindi la scelta ricade su quelli che ho gia citato anche perchè ho anche guardato all'osservatorio dentro all'apo con un televue zoom, un televue normale e un buon ploss e il secondo era una goduria per via di un campo immenso e una pulizia mai vista.
Restringiamo il campo allora, visto che mi sono fissato per questi e gli speers waler, ci sono i meade nuovi, cioè gli uwa 5000, meglio questi o i nagler???
Ciao
Massimo  8)
"Tutta la nostra scienza, se paragonata alla realtà, è primitiva e infantile......eppure è il bene più prezioso di cui disponiamo"      (A. Einstein)
Massimo
Utente Attivo
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 26 lug 2006, 20:08
Località: Avezzano

Messaggioda Beta Persei » 27 nov 2006, 18:56

Purtroppo pur essendo consapevole che gli ortoscopici sono una bomba nel planetario nn mi vanno giu............ per via della poca estrazione pupillare e un campo apparente da claustrofobia tanto per fare una battuta.


Infatti gli ortho sono specifici per il planetario (e poco piu') in cui un campo largo non ti serve, dato che il pianeta non copre l'intero FOV.

i miei due cents: non credo che i meade 5000 e i nagler viaggino a parita' di costo...se invece si' allora non c'e' scelta...nagler, nagler e poi ancora nagler...

Franco
Beta Persei
45° 35' N 08° 51' E
HEQ5 Pro
Scopos TL906 APO
TAL 100R - Vixen SP
Avatar utente
Beta Persei
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1310
Iscritto il: 31 gen 2006, 0:16
Località: Busto Arsizio

Messaggioda Massimo » 27 nov 2006, 19:50

Infatti gli ortho sono specifici per il planetario (e poco piu') in cui un campo largo non ti serve, dato che il pianeta non copre l'intero FOV.

Ciao,
vorrei risponderti a questa tua affermazione con una frase scritta dal caro amico Rick Deckard in una sua recensione del televue radian.
Si tratta dell'ultimo periodo:
http://www.sidus.org/proveStrumenti/oculari/radian.html

Secondo me può bastare  ;D

Ciao
Massimo  8)
"Tutta la nostra scienza, se paragonata alla realtà, è primitiva e infantile......eppure è il bene più prezioso di cui disponiamo"      (A. Einstein)
Massimo
Utente Attivo
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 26 lug 2006, 20:08
Località: Avezzano

Messaggioda gdicarlo » 28 nov 2006, 13:04

... il problema con i sistemi a largo campo e' la trasparenza

non puoi fare un oculare ad 60+ gradi con 3 o 4 lenti, e piu'
superfici vetro-aria metti peggio ti va' con fattori di trasmissione,
riflessi ecc...

da questo punto di vista la scelta del monocentrico e' estrema:
rinunci al campo ma hai solo 2 superfici aria-vetro

con l'ortoscopico puro (abbe per capirci, quello con un tripletto
di campo e una lente oculare singola) a mio parere si raggiunge
il compromesso ottimale;  inoltre questo tipo di schema ottico e'
uno dei pochi (per non dire l'unico) tra quelli per uso planetario
che ti permette di lavorare con fasci molto aperti (anche oltre f/4).
ho fatto un'esperienza pesonale tentando di usare in visuale la mia
baker-schmidt f/2: i soli oculari che non siano andati in crisi in modo
evidente sono stati gli ortoscopici (anche il tmb-burgess non e' uscito
molto bene dal test a f/2!!!)

ok... la smetto con il mio personale monumento al dott. abbe (che non mi
paga neanche una lira per la pubblicita'!!)

per la luna uso con molto piacere un larghissimo campo da 7.5 mm (82 gradi)
quando voglio "passeggiare"; pero' per osservazioni accurate di dettagli
fini tutto quel campo rischia di distrarti solamente...

magari la prossima volta che ci si vede ti faccio provare la differenza

un'ultima cosa: ti sembrera' assurdo, ma l'ortoscopico da 12.5 e'  il mio
oculare preferito anche per gli oggetti deep sky non estesi, ad es. le
planetarie o i globulari piccoli (non m13 !!!)
se cerchi di vedere la stellina centrale di una planetaria o di risolvere
in stelle un globulare molto compatto la maggiore trasparenza e il migliore
contrasto (soprattutto...) dell'ortoscopico sono fondamentali
(ho letto di gente che usa i monocentrici per le planetarie e i globulari!!!!)
certo... non farei mai guardare dentro un ortoscopico un "neofita" o un
profano.... 
Avatar utente
gdicarlo
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: 8 giu 2006, 21:41

PrecedenteProssimo

Torna a Telescopi & accessori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 595 registrato il 22 dic 2022, 1:59

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form