Oggi è 28 set 2020, 5:06
   
Text Size
Login

Apprendimento fotometria

Il messaggio delle stelle nel flusso luminoso.

Messaggioda tonyven » 10 mar 2020, 20:06

Grazie mille Sig.Franco! Mi metto subito all'opera. E'che sul documento di Buill non cè questo passaggio su ISIS dove si imposta a 0 lambda i valori del dominio spettrale. O meglio avevo capito di settare a zero la normalizzazione. Comunque in effetti bisogna leggerlo con attenzione.
Saluti
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda tonyven » 28 lug 2020, 19:43

Ciao a tutti. Ho un rifrattore 70/500 della skywatcher. Stavo valutando l'ipotesi di farmi un setup per la fotometria. Che ccd consigliate per iniziare? Può andar bene il rifrattore che mi ritrovo?
Saluti
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda LFranco » 28 lug 2020, 20:45

Ciao Tonino,
la fotometria si propone di misurare il flusso luminoso proveniente dalle stelle ed in generale dai corpi celesti, compresi i corpi minori del sistema solare. Tra spettroscopia e fotometrica in fin dei conti non c'è molta differenza, entrambe misurano un flusso luminoso. La prima (fotometria) misura il flusso integrato in una determinata banda fotometrica (B,V,R,I) mentre la seconda (spettroscopia) misura il flusso luminoso disperso nelle varie lunghezze d'onda.

Tornando al tuo rifrattore, credo che dovrai limitarti alla fotometria degli oggetti più luminosi. Ricordati che per restare nel sistema fotometrico standard occorrerà utilizzare un filtro fotometrico, di solito in banda V, che abbatte molto la quantità di luce catturata.

Per quanto riguarda il CCD, come per la spettroscopia, è meglio un sensore CCD a basso rumore e ad alta sensibilità.

Saluti
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 554
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 28 lug 2020, 21:17

Grazie per la risposta tempestiva. Allora devo cercare ccd con queste caratteristiche su menzionate. Grazie per la dritta.
Saluti
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda tonyven » 17 ago 2020, 12:59

Leggendo un libro sulla fotometria di Romanishin ho visto che si può determinare più o meno la brillantezza della porzione di cielo che interessa. Adesso non sto qui ha dilungarmi come è stato sviluppato, però mi interessava sapere come si ricava il valore in ARCSEC del pixel della camera di ripresa, così come l'FWHM sempre in ARCSEC che sono valori utilizzati per calcolare la brillantezza del cielo.Tra l'altro mi sono trovato il catalogo delle stelle di Landolt su un sito. Le stelle però hanno una nomenclatura che Cart du Ciel non trova. Quindi per ogni stella devo inserire AR e DEC. C'è un altro modo per trovarle? Grazie
Saluti
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda Fab » 17 ago 2020, 18:42

Tony ti metto msg priv
Fab
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 330
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda LFranco » 17 ago 2020, 22:26

Tonino,
il campionamento (arcosecondi/pixel) si calcola con la seguente relazione:
[Campionamento (arcsec/pix)] = [dimensione pixel (mm)] x 206265 / [focale telescopio (mm)]

ad esempio, con un telescopio di 1 metro di focale ed una camera ccd con pixel da 9 micron otteniamo un campionamento di: 0.009 x 206265 / 1000 = 1.86 arcsec/pixel

La FWHM (Full width at half maximum) di solito viene misurata in pixel da tanti software di fotometria. Per trasformare il valore della FWHM da pixel ad arcsec basta moltiplicarlo per il campionamento.

Saluti
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 554
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 18 ago 2020, 13:31

Grazie Sig.Lorenzo. Avevo bisogno di un chiarimento.Al momento sto provando con Astroart.
Saluti
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda tonyven » 19 ago 2020, 19:39

Mi trovo un pò confuso. Stavo cercando di ricavare su ISIS il valore di FWHM in pixel ma ho provato a misurare l'FWHM dell'Halfa di un profilo e viene dato un valore di circa 10 A°. Dove lo trovo il valore in pixel? O come si ricava? Il campionamento l'ho capito e la mia camera ha un valore di 0.66 arcsec/pixel.Ho provato a calcolare la porzione di cielo del ccd e ho fatto in questo modo:
L'Atik 314L ha 1392x1040 pixel quindi
0.66 x 1392=918.72
0.66 x 1040=686.4
918.72 x 686.4=630609.4
Ora il numero finale come lo devo intendere? In ARCSEC^2? Mi sembra un valore strano.
Saluti
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Precedente

Torna a Fotometria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 152 registrato il 20 set 2020, 12:49

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form