Oggi è 17 apr 2024, 18:09
   
Text Size
Login

Notizie fresche di agenzia.

Condividete le vostre impressioni su libri, film, canzoni ispirati, anche solo in parte, dalla musa Urania.

Messaggioda Vincenzo » 17 feb 2016, 16:57

Giappone lancia nuovo satellite per risolvere quesiti su universo
Astro-H è un potente telescopio a raggi X


in allegato
Allegati
Askanews 17feb16-Jap.pdf
(47.51 KiB) Scaricato 169 volte
Vincenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 1898
Iscritto il: 18 lug 2006, 9:38

Messaggioda Vincenzo » 17 feb 2016, 17:01

askanews 17 febbraio 2016, 11:35
Eutelsat supera la soglia dei 6mila canali tv trasmessi
Roma, 17 feb. - Sono più di 6.000 i canali TV trasmessi dalla flotta Eutelsat, un traguardo che rafforza la leadership dell'operatore satellitare nel settore broadcast mondiale. Alla base del risultato c'è la continua crescita nei mercati emergenti, come il caso di Medio Oriente e Africa dove si concentra un terzo dei canali veicolati dai satelliti Eutelsat. In particolare, questi vettori diffondono la metà dei 1.136 canali attivi nell'Africa sub-sahariana e 2 canali su 3 presenti nella regione mediorientale, soprattutto attraverso la popolare posizione a 7/8° Ovest che si è arricchita di altri 80 canali grazie all'arrivo EUTELSAT 8 West B ad ottobre 2015.
Un altro fattore chiave è legato alla vastità di posizioni orbitali video garantite in diverse regioni del mondo, che si riflette nel numero record di 50 piattaforme Pay e Free diffuse attraverso la flotta Eutelsat, composta da satelliti ad alte prestazioni e con alto potenziale di crescita. L'Africa – alle prese con il passaggio al digitale - rappresenta la regione più dinamica: negli ultimi 12 mesi, infatti, 6 piattaforme hanno lanciato o ampliato le loro attività sulle posizioni faro a 7° Est, 16° Est e 36° Est.
Nel computo anche gli oltre 2.200 canali in chiaro, che fanno di Eutelsat la compagnia che trasmette il maggior numero di canali gratuiti. E le nuove iniziative in cantiere nel 2016 daranno ulteriore visibilità all'offerta di contenuti free, come sul versante di HOT BIRD - a 13° Est - che offre più di 400 canali televisivi gratuiti tra Europa, Nord Africa e Medio Oriente.
In prospettiva, Eutelsat continuerà a sostenere lo sviluppo nei mercati maturi rafforzando le partnership nelle regioni in crescita, tra le quali anche l'America Latina che si prepara all'arrivo dei nuovi satelliti EUTELSAT 117 West B e EUTELSAT 65 ovest A. I canali in Alta Definizione sono il 12% del totale, dato in progressivo aumento soprattutto in Europa e in Medio Oriente. Il prossimo step è l'Ultra HD che rappresenta il driver di crescita per il futuro. Eutelsat ha già testato la filiera trasmissiva nel nuovo standard iniziando la diffusione dei primi canali commerciali Ultra HD in Russia ed Europa.
Commentando la soglia dei 6.000 canali, Michel Azibert, Commercial and Development Director di Eutelsat, ha dichiarato: "Il broadcasting è il fulcro del DNA di Eutelsat. Abbiamo investito e sviluppato posizioni video in tutto il mondo, guidando la transizione verso nuovi formati e velocità di compressione, abbiamo collaborato con i broadcaster leader per le pay-Tv e i canali in chiaro e stiamo costruendo soluzioni che siano al passo con i cambiamenti dei modelli di visione. Nel contesto in continua evoluzione della distribuzione dei contenuti video, siamo motivati più che mai a sostenere i broadcaster nel migliorare il loro rapporto con i telespettatori ed espandere sempre di più la loro audience. Superare il traguardo dei 6.000 canali segna per noi un nuovo record e riflette la nostra determinazione a diventare la prima scelta per la comunità dei broadcaster".
Vincenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 1898
Iscritto il: 18 lug 2006, 9:38

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 17 feb 2016, 17:13

Premesso che non ho mai avuto un ricevitore satellitare, faccio fatica a immaginare cosa significhi disporre di 6000 canali... anche se solo 1000 fossero in chiaro, di sicuro non sarebbe possibile fare zapping su tutti (del resto è così anche con gli oltre 200 canali del digitale terrestre); però sarei curioso di sapere se si tratta di canali in alta definizione (ne dubito); Vincenzo per caso lo sai?

Addendum: Oops, chiedo scusa, la risposta era già nel post che dovevo leggere + attentamente! :ymblushing:
Ultima modifica di Marco Di Lorenzo il 18 feb 2016, 11:27, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Beta Persei » 18 feb 2016, 10:50

Il nuovo gigantesco radiotelescopio in Cina
Si chiama FAST, ha una parabola larga 500 metri e sarà attivo da settembre per studiare l'Universo e captare gli alieni (se gli va di farsi sentire) :D :D
Da IlPost: http://www.ilpost.it/2016/02/17/radiote ... fast-cina/
Ciao,
Franco
Beta Persei
45° 35' N 08° 51' E
HEQ5 Pro
Scopos TL906 APO
TAL 100R - Vixen SP
Avatar utente
Beta Persei
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1310
Iscritto il: 31 gen 2006, 0:16
Località: Busto Arsizio

Messaggioda miror » 18 feb 2016, 13:54

...e stanno sgomberando 9000 persone!!?? avranno trovato loro un'altra casa.
Ad ogni modo mi sembra che i cinesi stiano compiendo passi da gigante
miror
Utente Attivo
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 12 apr 2015, 21:22

Messaggioda gdicarlo » 18 feb 2016, 14:07

beh... per la diga delle tre gole ne sgomberarono un milione e mezzo...
Avatar utente
gdicarlo
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: 8 giu 2006, 21:41

Messaggioda Paolo » 19 feb 2016, 23:08

Ad ogni modo mi sembra che i cinesi stiano compiendo passi da gigante

Concordo perfettamente!

Scusate per l'off-topic... noi astrofili siamo abituati ad un settore estremamente di nicchia in cui l'evoluzione non puo' essere cosi' rapida (penso alle montature e alle ottiche per astronomia) ma se usciamo dal nostro piccolo mondo le cose stanno diversamente. Solo per fare un esempio ho potuto constatare come in ambito dei piccoli droni ad uso civile e commerciale (e non solo), la Cina sia leader mondiale. Hanno perfino spezzato il legame con una famosissima azienda californiana producendo in proprio il sistema ottico/meccanico (riprese video con stabilizzatori meccanici) di qualita' anche superiore. Con l'astronomia e' solo una questione di tempo...

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7747
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 3 mar 2016, 17:04

Ricerca del nono pianeta: il cerchio si stringe?
http://aliveuniverse.today/flash-news/s ... lla-caccia
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

PrecedenteProssimo

Torna a Mediateca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 595 registrato il 22 dic 2022, 1:59

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Login Form