Oggi è 8 mar 2021, 2:16
   
Text Size
Login

TCP J04291884+4354232 nova in Perseo mag 10!

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Paolo » 26 nov 2020, 8:29

Per il gran salto di luminosita' compiuto dalla "nuova" stella, potrebbe trattarsi di una bellissima nova classica! Nel Perseo, luminosa e ben piazzata in cielo! :ymhug:

Nel CBAT ci sono due scoperte indipendenti (il secondo immagino non si era accorto del report precedente):

TCP J04291884+4354232 del 25.8071 novembre UT (osservazione del 25.813) by Seiji Ueda
TCP J04291888+4354233 del 25.8438 novembre UT by Stanislav Korotkiy et al.

I rispettivi link:
http://www.cbat.eps.harvard.edu/unconf/ ... 54232.html
http://www.cbat.eps.harvard.edu/unconf/ ... 54233.html

Nessuna conferma spettroscopica al momento. Negli USA e' ancora buio, poi sara' la volta del Giappone. Non so se qualche spettroscopista europeo sia riuscito ad osservarla in tarda notte. Entro poco comunque dovremmo conoscere la sua natura...

Posizione nel Perseo:

TCP J04291884+4354232.jpg


Buone osservazioni!
Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7593
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Paolo » 26 nov 2020, 14:06

Le ultime stime (6 UT, dagli USA) la danno di mag 9.9.

Sul CBAT e’ riportata la fotometria multibanda in cui si vede che il soggetto e’ piu luminoso nell’infrarosso che nel blu. Da questo e dal fatto che in quella direzione nel cielo si stima un arrossamento totale pari a E(B-V)=0.66, si puo’ ipotizzare un continuo spettrale fortemente arrossato.

Strano ancora non viene fuori uno spettro...

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7593
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Paolo » 26 nov 2020, 18:17

Ok, abbiamo capito che gli amici veronesi non dormono affatto!!!

http://www.astronomerstelegram.org/?read=14224

Congratulazioni Flavio, Vittorio! :ymapplause:

Nova classica! Sotto con le osservazioni!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7593
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda miror » 26 nov 2020, 19:07

Grazie per la dritta Paolo!
Riscaldiamo i motori e nebbia permettendo tiriamo fuori qualcosa
miror
Utente Attivo
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 12 apr 2015, 21:22

Messaggioda miror » 27 nov 2020, 1:51

Sempre carini gli oggetti come le Novae che cambiano aspetto nel tempo!
Il meteo ha dato il benestare quindi ecco il mio primo spettro a bassa risoluzione. Come riportato dall'atel segnalato da Paolo, si nota il tipico profilo P-Cygni delle righe di Balmer. Oltre a queste vedo un HeI a 5876A e un CII a 7236A ed una espansione che viaggia a circa 1400 km/s.
Seguiamo l'evoluzione.
Saluti
Allegati
Nova Per 2020.jpg
miror
Utente Attivo
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 12 apr 2015, 21:22

Messaggioda umberto » 27 nov 2020, 3:40

Salve a tutti, anch'io questa notte, tra foschia e nuvole, ho dato uno sguardo alla nova.
Umberto

Nova Per 2020  (7 x 600 s) - Slit-Spec - C9,25 - ST8300M - Umberto Sollecchia.png
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1451
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Max » 27 nov 2020, 16:25

Bellissimi entrambi anche se quello di Umberto non mette in risalto i vari picchi nelle altre righe, forse dipende dalla fibra?
un'altra domanda quando si riprendono spettri di nove o supernove si deve sempre prendere la stella di riferimento come si fa con le altre stelle?
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda Paolo » 27 nov 2020, 16:38

Complimenti ragazzi!

Tanti veli in cielo, come riportato da Umberto, comunque e' andata bene anche a me. Ho usato il Lhires III con reticolo da 600 l/mm, concentrandomi su tre regioni spettrali che mostrano righe interessanti. Ho preso contestualmente anche la fotometria in banda V che devo ancora ridurre.

Sono frequenti sia il profilo P-cygni che il doppio picco.I profili mostrano molte altre righe che non sono riuscito a identificare.

Regione riga dell'idrogeno h-beta e del ferro ionizzato:

novaper2020_20201126_810_PB.png


Regione della h-alfa, con righe dell'idrogeno, ferro ionizzato, elio neutro:

novaper2020_20201126_874_PB.png


Regione nel vicino infrarosso (ho usato un filtro rosso Wratten 25 per evitare la contaminazione con il secondo ordine) che mostra righe dell'elio neutro, Carbonio ionizzato (probabilmente) e ossigeno neutro (con un bel P-Cyg).

novaper2020_20201126_933_PB.png


Velocita' radiali (espansione dei gas di circa 700-1000 Km/s)

novaper2020_20201126_810_Vrad_Hb.png
novaper2020_20201126_810_Vrad_Hb.png (10.5 KiB) Osservato 572 volte


novaper2020_20201126_810_Vrad_Ha.png
novaper2020_20201126_810_Vrad_Ha.png (10.28 KiB) Osservato 572 volte


novaper2020_20201126_810_Vrad_OI.png
novaper2020_20201126_810_Vrad_OI.png (10.79 KiB) Osservato 572 volte


Un'immagine della nova vista attraverso il Mak90

Nova_Per_2020_26nov.jpg

Le condizioni del cielo (no comment)...

Cielo_term.jpg


Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7593
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Prossimo

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 152 registrato il 20 set 2020, 12:49

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form