Oggi è 12 apr 2024, 16:42
   
Text Size
Login

Righe di calibrazione lampada Ar-Ne Alpy 600

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Max » 19 gen 2020, 16:41

Ciao Paolo grazie per le spiegazioni provo a rifare la procedura facendo attenzione alle linee,intanto inserisco il file della lampada se vuoi dargli un'occhiata mi farebbe piacere.
Grazie
Massimo

argon neon.TIF
argon neon.TIF (2.76 MiB) Osservato 2750 volte
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda Max » 19 gen 2020, 18:26

Ci rinuncio .....per oggi... :(
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda Paolo » 19 gen 2020, 19:27

Max, non c'e' nulla in allegato. Comunque se puoi condividi il FIT (quello scaricato dalla camera), non l'immagine in formato TIF. Come ti dicevo devi compattarla (la compattazione ZIP e' ok) prima di caricarla sul forum.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7747
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Max » 19 gen 2020, 22:34

Ecco Paolo questo dovrebbe funzionare :)
Single__2019-11-12_16-30-59_Bin1x1_120s__3C.rar
(1.77 MiB) Scaricato 125 volte
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda Paolo » 20 gen 2020, 15:16

Max, il tuo spettro bidimensionale della lampada e' valido. Questo significa che la perdita di risoluzione che ho visto nella schermata del tuo profilo e' dovuta ad un trattamento non appropriato. Lo spettro prodotto dall'Alpy 600, per come e' realizzato, produce le righe spettrali incurvate (succede anche con il Lhires III).

Prima di usare il comando che tira fuori il profilo (non ricordo quale sia in RSPEC), le righe spettrali devono essere perfettamente verticali (almeno nell'area di binning) altrimenti perdi risoluzione e non riuscirai mai a calibrarlo. In alternativa potresti stringere moltissimo la fascia del binning ma rischi di aumentare troppo il rumore (per le righe piu' deboli potrebbe essere un problema).

Altra cosa che volevo raccomandarti (puo' sfuggire)... Quando lo scopo e' quello di estrarre il profilo spettrale di una lampada, bisogna ricordarsi di NON attivare la sottrazione del fondo cielo. Se ti dimentichi, le righe tenderanno ad autodistruggersi!

Con ISIS lo spettro e' stato calibrato in pochi istanti. Non e' servito neanche usare la dimensione virtuale del pixel, ho fornito quella reale della tua CCD (6.45 micron).

Wavelength fit deviation
point #1 x = 279.944 lambda = 3945.859 dlambda = 0.241
point #2 x = 339.415 lambda = 4159.099 dlambda = -0.509
point #3 x = 436.988 lambda = 4510.441 dlambda = 0.289
point #4 x = 446.573 lambda = 4545.009 dlambda = 0.041
point #5 x = 477.889 lambda = 4657.959 dlambda = -0.059
point #6 x = 507.512 lambda = 4764.800 dlambda = 0.070
point #7 x = 563.079 lambda = 4965.060 dlambda = 0.020
point #8 x = 684.416 lambda = 5400.679 dlambda = -0.119
point #9 x = 811.470 lambda = 5852.481 dlambda = 0.009
point #10 x = 929.506 lambda = 6266.484 dlambda = 0.006
point #11 x = 998.831 lambda = 6506.531 dlambda = -0.001
point #12 x = 1187.659 lambda = 7147.006 dlambda = 0.034
point #13 x = 1259.140 lambda = 7384.004 dlambda = -0.024
--------------------------------------------------------------------------
Coefficient a4 : 7.702376E-11
Coefficient a3 : -3.949350E-07
Coefficient a2 : 4.566000E-04
Coefficient a1 : 3.40751
Coefficient a0 : 2964.357
--------------------------------------------------------------------------
RMS : 0.230951
--------------------------------------------------------------------------

relco_20191112_645.png

Se vuoi usare RSPEC, ti consiglio almeno di raddrizzare le righe prima di caricare il frame nel software. Allo scopo puoi anche usare ISIS, menu Tools -> Command line. Mettiamo che il tuo frame si chiami RELCO.FIT e il nuovo frame con le linee dritte RELCO_OK. Nel campo scrivi il comando (rispetta gli spazi):

smile RELCO RELCO_OK 277 11712

e premi INVIO. Nella cartella di lavoro di ISIS troverai il nuovo RELCO_OK.FIT con la geometria corretta. Intanto usa questi valori. Quando cambierai qualcosa nel setup ti dico come fare per trovarli.

Ecco l'effetto del comando:

RELCO:
relco.JPG

RELCO_OK
relco_ok.JPG


Ti allego il profilo calibrato della lampada con cui potrai identificare qualsiasi riga in caso di dubbi (nella calibrazione pero' usa le lambda note, non quanto misurato sul profilo).

Paolo
Allegati
Relco_Max_20191112_645.zip
(34.29 KiB) Scaricato 119 volte
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7747
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda LFranco » 20 gen 2020, 19:26

Ciao Max,
ho provato a calibrare la tua lampada con RSPEC.
Non ho ottenuto un risultato altrettanto preciso rispetto a quello di Paolo, ma ti allego comunque la schermata ed il polinomio di terzo grado che ho usato. I residui sono ancora alti e vanno ulteriormente ridotti. Potrai trovare delle indicazioni utili per fare la tua calibrazione. C'è da dire inoltre che molte righe sono sature. Se vedi bene le creste sono piatte e non a punta. Per calibrare bene lo spettro è necessario mantenersi ben al di sotto del livello di saturazione.
Saluti
Lorenzo Franco

PS: allego anche il file .ini che potrai caricare dal pannello di calibrazione di RSPEC.
Allegati
max_calibrazione_ini.zip
(410 Bytes) Scaricato 117 volte
Relco_Max_RSPEC.png
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 647
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

Messaggioda Max » 20 gen 2020, 19:57

Grazie mille a tutti ora vorrei provare con entrambi i software, anche se incontro delle difficoltà con ISIS, per la saturazione quindi i 120 secondi che consigliano sul sito Sheliak sono troppi?voglio provare con tempi inferiori per vedere cosa ottengo.In effetti non ero sicuro neanche della sottrazione del fondocielo ,immaginavo che non andasse inserito ma l'ho messo comunque in queste prove.
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda LFranco » 20 gen 2020, 22:01

Ciao Max,
il tempo di integrazione va tarato per la tua camera ccd e due minuti sono sicuramente troppi. A titolo di esempio con la mia camera e lo stesso alpy600 ottengo lo spettro della lampada con 5 secondi, avendo cura di non superare i 35000 ADU oltre i quali la mia camera comincia a diventare non lineare. Il fondo cielo (come ha detto già Paolo) non va sottratto, altrimenti spariscono le righe.

Saluti
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 647
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 595 registrato il 22 dic 2022, 1:59

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form