Oggi è 23 gen 2018, 19:17
   
Text Size
Login

ASASSN-17hx: nova nello Scudo mag 11+

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda umberto » 25 ott 2017, 13:06

Ottimo spettro,complimenti Sergio! Saluti
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda SergioMauro » 25 ott 2017, 16:09

Grazie Umberto, con il tempo maturano anche le nespole, piano piano maturo anch'io.
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda Paolo » 25 ott 2017, 16:42

Urca che bello spettro della regione H-beta, complimenti Sergio! Siamo nuovamente a mag V 9. Le righe esibiscono un bel profilo P-Cygni, come e' avvenuto durante ogni periodo attivo (confrontando questo spettro con le vecchie osservazioni effettuate durante i picchi di lumnosita', la somiglianza dei profili e' evidente). Anche la serie di Umberto e' impressionante. Assieme a Lorenzo state facendo un ottimo lavoro!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6599
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SergioMauro » 26 ott 2017, 10:39

Ciao Paolo

Urca che bello spettro della regione H-beta

mai espressione fu più gradita ! :D
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda SergioMauro » 27 ott 2017, 15:31

Buongiorno a tutti. Posto lo spettro della Nova Scuti del 26. La differenza con il 24 è minima.
Sergio

nova_scuti_20171026_804_S.Moltomoli_2.png


nova_scuti_20171026_804_S.Moltomoli_confronto.png


nova_scuti_20171026_804_S.Moltomoli_Hb_confronto.png
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda Paolo » 29 ott 2017, 12:54

A solo una ventina di gradi di altezza appena fa buio, la nova e' ormai terribilmente scomoda da osservare. Il 26 avevate anche la Luna vicinissima...che bravi!

Il nuovo declino e' gia' cominciato, in due giorni ha infatti perso mezza magnitudine.

Tornando al discorso ARAS, e' impressionante la copertura spettroscopica dell'evento (non e' completa, vanno aggiunte le ultime osservazioni):

http://spectro-aras.com/forum/download/file.php?id=4538

E' questa la grande capacita' degli astrofili!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6599
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SergioMauro » 31 ott 2017, 12:33

Ecco l'ultimo spettro della NOVA SCUTI. Mi sembra che sia in leggero declino, immagino che non ci farà altre sorprese.
Sergio

nova_scuti_20171030_808_S.Moltomoli_2.png
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda SergioMauro » 1 nov 2017, 0:12

Una domanda sull'ultimo spettro del 30.
l'Ha e l'Hb mi risultano spostati di 3.5 A verso il rosso, E' un mio errore nella calibrazione o è possibile sia il redshift dovuto alla rotazione del guscio di gas che circonda la stella?
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda SergioMauro » 2 nov 2017, 13:48

Mi viene anche da pensare che essendo ormai cosi bassa sull'orizzonte lo spettro sia arrossato.
Chissà che a forza di fare ipotesi non riesca a indovinare quella giusta ! :D
Un saluto
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda LFranco » 2 nov 2017, 16:16

SergioMauro ha scritto:Mi viene anche da pensare che essendo ormai cosi bassa sull'orizzonte lo spettro sia arrossato.

Arrossato significa che il continuo è deformato verso il rosso a causa dell'effetto dell'atmosfera. Non significa che ci sia una spostamento delle righe spettrali verso il rosso. Quest'ultimo effetto capita quando la sorgente si sta allontanando (effetto Doppler).
Saluti
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Utente Attivo
 
Messaggi: 299
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51

Messaggioda umberto » 2 nov 2017, 16:27

Salve Sergio, io non ho registrato alcun redshift nella mia ultima osservazione. Posto una comparazione della regione H-alfa del giorno 31-10-2017 con il 23-10-2017. Forse è il caso che tu riveda la calibrazione in lunghezza d'onda nel tuo ultimo profilo.
Saluti - Umberto

asassn-comparazione -Umberto Sollecchia.jpg
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Paolo » 2 nov 2017, 20:20

Complimenti per le vostre bellissime osservazioni! Sergio, per capire se si tratta di un errore di calibrazione bisognerebbe controllare bene gli spettri delle lampade (le flessioni termoelastiche del Lhires III sono sempre in agguato) e i vari passaggi elaborativi. La nova in effetti esibisce variazioni della simmetria delle righe ma 3.5 A mi sembra un po' troppo. Intanto un utile check e' vedere se gli spettri echelle sul database ARAS presi negli stessi giorni hanno uno shift analogo. Da quanto dice Umberto pero' non dovrebbero esserci grandi variazioni negli ultimi giorni.
Da approfondire...

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6599
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

PrecedenteProssimo

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form