Oggi è 21 ago 2019, 0:41
   
Text Size
Login

Nuova esperienza con SA 100

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda umberto » 4 giu 2019, 19:25

Complimenti Tonino, oltre all'H-alfa in emissione alla Be Kap Dra, è visibile anche la riga del calcio nei profili della Cq Una è della 53 Boo.Continua così ed a breve tempo la comunità scientifica riceverà il tuo contributo. Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda tonyven » 4 giu 2019, 19:45

Grazie ragazzi! :D :D :D La spettroscopia e in generale l'astronomia diventa ogni giorno più bella. Peccato non averla intrapresa prima!
Saluti Tonino
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda tonyven » 9 giu 2019, 21:06

Ieri sera ho provato ad acquisire qualche spettro ma le nuvole molto veloci mi hanno concesso solo l'osservazione di Bet Lyr. Posto il profilo
Saluti Tonino

Bet Lyr
betlyr_20190608_889_0.png
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda Max » 10 giu 2019, 7:55

Veramente eccellente :ymhug:
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 10 giu 2019, 18:40

Dai Max fai qualcosa anche te. E' divertente!
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda Max » 10 giu 2019, 20:58

Eh tony,qui è un disastro il tempo è pessimo non riesco a concludere niente,poi quando finalmente arrivata la serata buona o esce fuori qualcosa da fare o c'è la luna piena... :(
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda umberto » 11 giu 2019, 23:50

Max, il tempo brutto e gli impegni sono sicuramente un grande problema ma no preoccuparti assolutamente della luna piena.Per target cosi luminosi come quelli che in questa fase state osservando tu e Tonino, luna piana o luna nuova non cambia nulla! Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda tonyven » 18 giu 2019, 21:20

Quest'ultimo fine settimana ho ripreso nuovamente Bet Lyr. Essendo una binaria a eclisse volevo vedere se era cambiato qualcosa. Non ho ancora l'occhio e la perizia per vedere i cambiamenti. Però ho voluto provare lo stesso. Chissà che parametri si prendono in considerazione?

betlyrmedia_20190615_957_0.png
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda umberto » 18 giu 2019, 23:34

Tonino, oltre ad una variazione del continuo, se confrontato con la precedente osservazione del 08-06-2019,l'SA100 questa volta ha rilevato in più una emissione dell'He a 4471A, l'H-beta in emissione, una emissione del Fe a 5018A ed ancora due emissioni dell'He neutro a 6678 ed 7065A.Complimenti, veramente un ottimo spettro.Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda LFranco » 19 giu 2019, 6:45

Sì, non sembra proprio sia stato acquisito con un SA100.
Notevole davvero!
Saluti
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 438
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 19 giu 2019, 14:17

Grazie ragazzi. È sempre un piacere quando le cose vanno quasi per il verso giusto!
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda Paolo » 19 giu 2019, 19:42

Davvero incredibile! Anche per quanto mi riguarda, la qualita' di questi ultimi due spettri (Beta lyrae) non e' tipica di un reticolo tipo SA100 interposto nel fascio convergente ma molto superiore. Il coma cromatico dello SA100 ed altre aberrazioni causano una non perfetta focalizzazione di tutte le regioni spettrali (condizione che naturalmente peggiora quando si impiegano telescopi con obiettivi che soffrono di cromatismo). Qui lo spettro e' perfetto dall'UV all'IR con una risoluzione elevatissima (da verificare l'impatto di un eventuale sottocampionamento). Bisogna aggiungere pure che il tiraggio non e' neanche spinto (il sensore della 314L e' abbastanza piccolo e non pemette di ingrandire molto lo spettro).

Tonino, ho visto uno dei tuoi frame originali, lo spettro e' bellissimo, righe a fuoco ovunque. Mi incuriosisce parecchio la storia del coma del Newton, assai elevato nel punto in cui si trova l'ordine zero (l'asse ottico sembra trovarsi dal lato opposto, vicino al bordo destro del frame). Probabilmente e' una assurdita' ma mi piacerebbe sapere se questa scollimazione influisce in qualche modo positivamente sulla geometria dello spettro... Quando avrai modo di ricollimare alla perfezione le ottiche, prova a prendere nuovamente uno spettro di Beta lyrae.

Infine una domanda... hai lavorato a piena apertura (f/4) o eri diaframmato?

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7211
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

PrecedenteProssimo

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 58 registrato il 20 ott 2018, 16:27

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Login Form