Oggi è 19 dic 2018, 6:02
   
Text Size
Login

Cometa 46P/Wirtanen, occhio nudo?

...e tutto ciò che non riusciamo ad identificare. Parte del Sistema Solare a cui vogliamo dare rilievo con una apposita sezione.

Messaggioda Paolo » 17 ott 2018, 12:34

2018-mag.gif

Si, avete visto bene... potrebbe raggiungere mag 3 poco prima di Natale! Si avvicinera' alla Terra in modo impressionante, parliamo di soli 0.077 UA! Velocissima in cielo con 11 arcosecondi per minuto.

Il grafico aggiornato qui:
http://www.aerith.net/comet/catalog/0046P/2018-mag.gif
(fonte Yoshida)

La cosa veramente interessante (e strana, vista la sfiga che solitamente abbiamo) e' che sara' in eccellenti condizioni di osservabilita' per chi si trova nell'emisfero nord (lo so, potrebbe anche essere sempre nuvoloso!).

Speriamo aiuti a resuscitare i bravissimi cometari che "sopiscono" nel forum!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SunBlack » 17 ott 2018, 15:08

Speriamo bene. Ma va troppo veloce 8-|
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Hutech Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UVIR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X&X7, PS CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le
Avatar utente
SunBlack
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 876
Iscritto il: 18 lug 2009, 13:12
Località: Ostia (RM)

Messaggioda mmorri2 » 19 ott 2018, 15:51

Come si dice una Cometa di Natale....aspettiamo fiduciosi la Cometa.....
mmorri2
Quasar Guru
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 12 apr 2011, 19:21

Messaggioda Paolo » 30 nov 2018, 15:52

E' arrivata a mag 5!

30nov2018.gif

Prosegue come previsto la salita di luminosita' della "cometa di Natale" 46P/Wirtanen.

Stasera transita al meridiano alle 22 circa, altezza sull'orizzonte 28° (la declinazione e' negativa, -20°). Si trova nella costellazione della Balena.

La galleria di Spaceweather.com per avere un'idea dell'apparenza (tanta chioma!).

http://spaceweathergallery.com/comet_gallery.html

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda piero » 30 nov 2018, 18:06

La cometa farà visita alle pleiadi, speriamo nel bel tempo per fare qualche satto.
piero
piero
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 14 ago 2007, 23:15
Località: Civitella Casanova (PE)

Messaggioda SunBlack » 30 nov 2018, 18:39

Sì ma se continuerà a non avere una bella coda , sarà deludente, almeno per me.
La Holmes fu una cometa senza coda ma con una struttura del nucleo interessante e foto genica cmq.
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Hutech Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UVIR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X&X7, PS CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le
Avatar utente
SunBlack
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 876
Iscritto il: 18 lug 2009, 13:12
Località: Ostia (RM)

Messaggioda Paolo » 4 dic 2018, 13:50

La svolazzante coda di ioni c'e' ma la vede solo Jager:

http://spaceweathergallery.com/indiv_up ... gtj6vg0jc4

... quindi e' come se non ci fosse! :D

Al momento...

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SunBlack » 4 dic 2018, 14:27

Ahahah
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Hutech Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UVIR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X&X7, PS CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le
Avatar utente
SunBlack
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 876
Iscritto il: 18 lug 2009, 13:12
Località: Ostia (RM)

Messaggioda Pering » 5 dic 2018, 12:30

ma perchè la coda si vede svolazzare?
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3995
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 7 dic 2018, 15:00

E' il risultato dell'interazione dei gas ionizzati emessi dal nucleo della cometa con il vento solare ed il campo magnetico trasportati e diffusi nello spazio interplanetario secondo una traiettoria a spirale. Questi fra l'altro non sono stabili ma subiscono continue perturbazioni. Tale interazione molto spesso provoca fenomeni di turbolenza nelle code di plasma. Puoi infatti vedere strutture a filamenti ondeggianti che variano rapidamente nel tempo e condensazioni che appaiono e si dissolvono. Non ti so spiegare in dettaglio, la fisica delle code cometarie e' abbastanza complessa. C'e' comunque tanto da leggere sul web, soprattutto in lingua inglese.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda mmorri2 » 8 dic 2018, 0:27

Oggi primo contatto visivo con la cometa di Natale. Località nei pressi di Bussi sul Tirino. Osservazione con mezzi molto scarsi un binocolo 10x50. Oggetto facilmente rintracciabile. 2 pattuglie dei carabinieri si sono fermate per constatare cosa stavamo facendo....
Con fotocamera dotata di un 50mm ho fatto uno scatto da pochi secondi.
Allegati
cometina.jpg
mmorri2
Quasar Guru
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 12 apr 2011, 19:21

Messaggioda Pering » 9 dic 2018, 9:17

Complimenti per la testimonianza, ho notato due punti più luminosi, non si sarà spaccata in due?
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3995
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Prossimo

Torna a Comete, asteroidi, meteore...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 58 registrato il 20 ott 2018, 16:27

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form