Oggi è 20 mag 2024, 20:29
   
Text Size
Login

Dubbio amletico!!

Discussioni su telescopi commerciali o autocostruiti, montature, oculari e tutti gli altri accessori.

Messaggioda Massimo » 18 nov 2006, 12:41

Ciao,
grazie Giuseppe per le inserzioni degli obiettivi  ;) .
Fra tutti quelli che mi hai allegato quello che ho apprezzato di più è stato il 300mm f4 che dovrebbe avere una buona ottica e ha inoltre un prezzo interessante. Speriamo che ci siano degli attacchi per collegare l'obiettivo in questione alla 350d.

Cmq adesso cerco di fare una domanda secca a cui chi risponderà dovrà dare una risposta altrettanto secca senza se e senza ma.
Voi cosa prendereste, l'obiettivo o l'apo?? e quale modello??
Scusate se sono così conciso ma la fiera si avvicina e nn vorrei arrivarci senza avermi gia fatto un'idea abbatsanza precisa... :)
ciao
Massimo  8)
Ultima modifica di Massimo il 18 nov 2006, 12:47, modificato 1 volta in totale.
"Tutta la nostra scienza, se paragonata alla realtà, è primitiva e infantile......eppure è il bene più prezioso di cui disponiamo"      (A. Einstein)
Massimo
Utente Attivo
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 26 lug 2006, 20:08
Località: Avezzano

Messaggioda gdicarlo » 18 nov 2006, 13:30

ariciao

non rispondo (ancora) alla domanda secca, ma solo per dirti che
nell'inserzione del 300 f4 si dice che "finisce" con un 42 passo 0.75
che e' il cosiddetto attacco T2, per cui esistono tutti gli anelli per
tutte le camere...
(se guardi bene nella foto all'obiettivo e' attaccato proprio quello della canon...)
Avatar utente
gdicarlo
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: 8 giu 2006, 21:41

Messaggioda gdicarlo » 18 nov 2006, 14:36

...tanto per aumentare l'entropia (leggi: casino):

sul sito di ottica s. marco c'e' un televue pronto usato
a 572euro; non esattamente una piccola cifra, ma e'
un tubo piuttosto rinomato... (dai un occhio a
http://www.macnmotion.com/myphotosdigitalastro.html
per qualche foto)

e per finire il mio voto al referendum

"obiettivo foto"

ciao ciao g.
Avatar utente
gdicarlo
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: 8 giu 2006, 21:41

Messaggioda gdicarlo » 20 nov 2006, 12:19

... non c'e' piu'!!!
Avatar utente
gdicarlo
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: 8 giu 2006, 21:41

Messaggioda Massimo » 20 nov 2006, 13:17

Ciao,
grazie Giusè dell'informazione, cmq sia anche se il prezzo del televue era allettante nn mi tirava tanto perchè al giorno d'oggi ci sono diversi apo, anche migliori che nuovi costano nn molto di più.

Cmq tralasciando il discorso precedente, come mai nn risponde nessuno al mio mini "referendum" obiettivo o apo??
E' dal primo messaggio che sto chiedendo una vostra opinione e fino adesso all'ultima domanda ha risposto solo Giuseppe, che ho detto di male per nn farvi rispondere??  :)
Ciao
Massimo  8)
"Tutta la nostra scienza, se paragonata alla realtà, è primitiva e infantile......eppure è il bene più prezioso di cui disponiamo"      (A. Einstein)
Massimo
Utente Attivo
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 26 lug 2006, 20:08
Località: Avezzano

Messaggioda Paolo Maria Ruscitti » 20 nov 2006, 16:15

Personalmente non rispondo perché la domanda non ha molto senso in quanto un teleobiettivo ed un rifrattore apo sono oggetti nati per scopi diversi. Sarebbe come chiedermi se preferisco un'automobile o una motocicletta: sarebbe difficile rispondere e bisognerebbe articolare molto la risposta stessa.
La differenza tra il mio tele 400 f/6 ed un simile apo è enorme, avendo pagato il tele 60 euro compreso il raccordo per la Canon. E' migliore un apo? Non ci sono dubbi. Tanto migliore da giustificare un impegno economico assolutamente gravoso? Su questo alcuni dubbi li ho! Ma è una mia idea.
Paolo Maria Ruscitti
- Si vive troppo poco per divenire professionisti di qualcosa - (Charlie Chaplin in Luci della Ribal
Avatar utente
Paolo Maria Ruscitti
Quasar Guru
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: 6 feb 2006, 3:08

Messaggioda Massimo » 20 nov 2006, 16:32

Ciao Pa',
lo capisco il tuo ragionamento ma allora che faccio??
Qualcosa lo devo pur prendere e personalmente come ho detto qualche messaggio fa, preferisco spendere adesso su un buon strumento che poi in futuro starne a cambiare 3-4 per migliorarli sempre di +.
E' simile al discorso del mio newton da 20cm. 3 anni fa quando lo comprai ero molto inesperto ed era persino troppo per allora, poi col tempo ho imparato ad usarlo e sfruttarlo, mentre se avessi comprato un 114 sicuramente sarei passato al 150 e poi al 200........
Nn so proprio che fare........  :-[
Ciao
Massimo  8)
"Tutta la nostra scienza, se paragonata alla realtà, è primitiva e infantile......eppure è il bene più prezioso di cui disponiamo"      (A. Einstein)
Massimo
Utente Attivo
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 26 lug 2006, 20:08
Località: Avezzano

Messaggioda andreabelli » 21 nov 2006, 16:52

Massimo, giro la tua domanda secca con una "contro-domanda" altrettanto secca ma (purtroppo) necessaria: qual è il tuo budget?

Infatti, sia che pensi a uno strumento nuovo che a un usato, il budget influenza pesantemente la scelta fra teleobiettivo (meno costoso, salvo che tu non pensi a un Nikon o Canon da 500/600 mm apo f 4...che comunque io non acquisterei mai per uso astronomico, neanche se disponessi di diecimila euro in contanti!) e rifrattore apo o semi-apo, che anche usato costa ben più di un buon 300 mm f 4 (che per la Canon equivarrebbe a un 450 mm f 4 rispetto al formato 24x36).

Se vuoi la mia opinione, avendo già un "piccolo apo" che uso sia in visuale che in riprese (il TV 85 apo f7 con riduttore a f 5,6), inizierei con un buon teleob. da 200 o 300 mm almeno f4, che varebbe come un 300/450 mm f4 nel formato chimico: lo potrai utilizzare sia in astronomia che nella fotografia generica non essendo eccessivamente lungo e pesante e in più spenderesti relativamente poco specie nel settore dell'usato - intendo gli obiettivi anche a fuoco manuale Canon, tutti ottimi; lo useresti per oggetti deep sky anche abbastanza estesi come nebulose, comete e realizzeresti un passaggio intermedio (ma ritengo necessario nell'esperienza di un buon astrofotografo) fra la fotografia a largo campo e quella al fuoco diretto.

In seguito, sempre tenendo ben stretto il teleob., potrai passare a focali maggiori (tipo da 500 mm a 1 metro) acquistando se lo riterrai un rifrattore Ed o apo da almeno 80/100 mm di diametro, così da passare alla ripresa di oggetti meno estesi o con più dettagli o filtri a banda stretta (con una camera ccd ad es.).

Secondo me e com'è stato anche detto da altri, l'alternativa non è secca ma i due strumenti sono complementari: oggi che ho un ccd Starlight non sai quanto mi manca la possibilità di agganciarlo a un teleobiettivo come le Sbig, in modo da riprendere oggetti estesi che altrimenti non mi entrano nel sensore (un ccd 24x36 è una spesa assurda...almeno per me).

Quindi, riassumento: teleob. e non apo (ma non perchè il primo è meglio del secondo bensì per motivazioni diciamo strategiche e a lungo termine).

Andrea.
Cosa c'è di più bello del cielo stellato?
Osservo con: C11 HD, TEC 140 apo, FSQ106ED, TV 85 apo, Takahashi FS60-C. 10Micron GM2000, iOptron 45 e Vixen GP2 con FS2; ccd SBIG STL6303, MagZero MZ-8 e SXV-H9; webcam IS colore e MZ-5 bn.
Avatar utente
andreabelli
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1315
Iscritto il: 20 gen 2006, 20:43
Località: Osimo (AN)

PrecedenteProssimo

Torna a Telescopi & accessori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 595 registrato il 22 dic 2022, 1:59

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form