Oggi è 1 dic 2023, 11:24
   
Text Size
Login

Betelgeuse

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Max » 11 apr 2023, 21:37

Ciao a tutti ,
ieri ho testato lo strumento ricevuto pochi giorni fa da una lunga riparazione ho ripreso lo spettro di Betelgeuse, tutto ok tranne una cosa che mi è balzata subito agli occhi, nella regione dell'atmosfera ho notato una grande riga di assorbimento che non era cosi evidente sugli altri fatti qualche anno fa, potrebbe essere messa in relazione alla grande espulsione di materiale del 2019?
Saluti
Massimo
hd39801_20230410_825_DMAD.png
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda umberto » 15 apr 2023, 9:34

Max. Indicaci quale linea di assorbimento ti sorprende o se preferisci una comparazione con il precedente spettro.
Umberto
umberto
Quasar Guru
 
Messaggi: 1590
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Max » 15 apr 2023, 18:40

Ciao Umberto questo è del 2019 purtroppo non trovo più i file originali ho solo il jpeg però se osservi nell'atmosfera dopo i 7500A non c'è quella riga di assorbimento, è pur vero che li ho elaborati con software diversi
Betelgeuse profilo finale.jpg
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda umberto » 16 apr 2023, 9:24

Max, la linea di assorbimento di cui tu parli è la tellurica della nostra atmosfera.Il tuo secondo spettro postato non la riporta poichè è tagliato prima della lunghezza d'onda della tellurica.
Osserva lo spettro riportato sul web dagli astrofili di Piombino.

Betelgeuse_2017_-_2019_spettri_web.jpg
Ultima modifica di umberto il 16 apr 2023, 14:40, modificato 1 volta in totale.
umberto
Quasar Guru
 
Messaggi: 1590
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Max » 16 apr 2023, 10:59

Umberto grazie mille per la spiegazione, quante cose che si imparano con il tempo e ke persone giuste!!!
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 595 registrato il 22 dic 2022, 1:59

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form