Oggi è 10 ago 2020, 12:41
   
Text Size
Login

V455 Sct in outburst

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Paolo » 22 mar 2020, 19:43

Ciao a tutti, questa e' cattiva a causa della posizione in cielo molto scomoda (oggetto mattutino)...

La stella Be nel titolo (altro nome HD 173637) sarebbe stata trovata mezza magnitudine piu' luminosa del normale dalla survey Gaia:

https://wis-tns.weizmann.ac.il/object/2020esu

Come stella Be sarebbe molto interessante capire cosa e' successo. Purtroppo nel database BeSS c'e' solo uno spettro del 2006 a risoluzione media (h-alfa in emissione a doppio picco).

La Sky Patrol di ASASSN non ha osservato il target nello stesso momento di Gaia (17 marzo) ma le altre misure, subito prima e subito dopo, non mostrano la stella piu' luminosa di mag 9 circa. Sempre lo storico di ASASSN evidenzia nel corso degli anni una lenta e costante salita di luminosita' da mag g ~9.5 (inizio 2015) a circa 9 (oggi).

La magnitudine della stella potrebbe essere lentamente scesa sotto il valore che fa scattare l'alert della survey Gaia (e' solo una mia supposizione, non conosco il valore di riferimento impiegato).

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7473
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda tonyven » 22 mar 2020, 21:36

Grazie per la condivisione.Peccato non poterla fare!
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 135 registrato il 7 mag 2020, 7:06

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form