Oggi è 22 ago 2019, 13:58
   
Text Size
Login

Monitoraggio di alcune stelle simbiotiche-

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda SergioMauro » 4 lug 2019, 13:02

Anche questa volta ho dimenticato: in rosso il mio spettro
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda umberto » 4 lug 2019, 14:23

Complimenti Sergio! Ora puoi essere certo di aver realizzato un ottimo profilo spettrale.
Saluti
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Paolo » 5 lug 2019, 18:42

Sergio, complimenti vivissimi per il primo spettro stellare con l'Alpy 600! A me sembra ottimo, la differenza di pendenza del continuo con quello dello spettro ARAS preso a riferimento e' lievissima e fra l'altro non sappiamo se sia rigorosamente corretto.

ISIS non salva automaticamente la videata della funzione "Compare", potresti usare la funzione Gnuplot -> Double plot fornendo il nome dei due profili riscalati nello stesso intervallo e i parametri (range e scala) ma credo che fai prima con Plotspectra.

Dopo aver aperto i due profili cosi' come sono, con il mouse selezioni la regione in cui riscalarli (di solito si impiega un intervallo subito a destra della riga H-alfa ma per lo scopo va bene anche altrove) e, con il tasto destro del mouse scegli "Normalize" -> "To active series" nel menu contestuale:

Norm1.jpg

Il risultato dove i profili coincidono nella zona adottata per il riscalamento dell'intensita' al valore unitario:

Norm2.jpg


Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7213
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda SergioMauro » 6 lug 2019, 10:37

Ciao Paolo. E' molto facile anche con PlotSpectra, e viene perfettamente uguale a quello fatto con ISIS. Vedi qui sotto.

simbiotica_t_crb_20190627_951_SMoltomoli.png


Grazie e un saluto
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda umberto » 24 lug 2019, 15:24

Salve a tutti, ieri sera, dopo una lunga pausa, ho ripreso a monitorare AG Dra mag.9,6 con un reticolo da 2400l/mm centrato sull'H-alfa. Posto il profilo spettrale ed il diagramma della V.R.
Umberto

agdra_20190723_836_U. Sollecchia.png


agdra_20190723_836_V.R. - Umberto Sollecchia.png
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda LFranco » 24 lug 2019, 16:07

Ciao a tutti,

riporto gli spettri delle variabili simbiotiche T CrB, RS Oph, V443 Her acquisiti nei giorni scorsi. Le magnitudini V (fonte aavso) sono rispettivamente: 9.9, 10.7, 11.5.

Saluti
Lorenzo Franco
Allegati
v443her_20190721_832_LFranco.png
rsoph_20190720_837_LFranco.png
tcrb_20190719_830_LFranco.png
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 438
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 24 lug 2019, 19:46

Mamma mia che fior di spettri! Meritano, per un principiante come me, l'osservazione continua e da prendere assolutamente come riferimento. Possibile che non ci siano altri "novizi" che rimangono affascinati da questi lavori? :ymhug:
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda umberto » 27 lug 2019, 1:52

Posto un nuovo profilo di Ch Cyg osservata il 24-07-2019 con il reticolo da 2400 l/mm centrato sull'H-alfa.Umberto

chcyg_20190724_890_U. Sollecchia.png
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda LFranco » 3 ago 2019, 7:46

Ciao a tutti,

aggiungo gli spettri di monitoraggio delle simbiotiche: CH Cyg, BF Cyg e CI Cyg che al momento dell'osservazione avevano una magnitudine (fonte aavso) di 7.9, 9.6 e 11.0.

Saluti
Lorenzo Franco
Allegati
cicyg_20190730_812_LFranco.png
bfcyg_20190729_837_LFranco.png
chcyg_20190729_814_LFranco.png
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 438
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 3 ago 2019, 14:12

Spettri sempre molto interessanti. Grazie per la condivisione.
Saluti Tonino
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Precedente

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 58 registrato il 20 ott 2018, 16:27

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form