Oggi è 22 apr 2019, 12:03
   
Text Size
Login

Spettroscopio "Solare" pronto...

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Max » 10 feb 2019, 19:38

Allora ragazzi ,venerdì scorso con Fulvio abbiamo fatto gli ultimi ritocchi al nuovo strumento,ora è pronto all'uso, unico neo è una vignettatura in alto a sinistra nelle immagini di prova (che però non ho da farvi vedere ) dovuta al fatto che il tele ha un fok da 31,8 non prorpio adatto allo scopo, ma che per fortuna non influisce minimamente sulla qualità dello spettro, difetto che verrà risolto sostituendo lo strumento più avanti, vi allego le foto dello strumento
IMG_20190210_174725.jpg

IMG_20190210_174735.jpg

particolare del supporto del reticolo da 2400 l/mm
IMG_20190119_164255.jpg

ora non mi resta che provarlo non appena ci sarà un po di sole :D :)
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 10 feb 2019, 23:02

Complimenti Max.Bel lavoro!
tonyven
Utente Attivo
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda Max » 11 feb 2019, 8:51

Grazie Tony. :)
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda Paolo » 11 feb 2019, 18:22

Forza Max, mica devi aspettare davvero il Sole, basta la luce del giorno!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7138
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Max » 11 feb 2019, 20:01

Grazie Paolo ,questo invece serve per inquadrare e riprendere proprio il disco solare in una banda specifica...me tocca aspettà il sole,l'altro giorno per testarlo abbiamo preso come riferimento il tripletto del magnesio,bellissimo :D :D :D
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda umberto » 15 feb 2019, 0:17

Ciao Max,ho capito che il tuo manufatto serve per riprendere il disco solare ma non riesci a prendere un normale spettro puntando verso il cielo con una esposizione più lunga?
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1189
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda umberto » 15 feb 2019, 11:22

Salve Max, forse ho visto il test di cui parli, è questo?
http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=15&t=103843
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1189
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Paolo » 15 feb 2019, 15:08

Max, il tuo profilo non e' R 22500, in base alla larghezza delle righe mi sembra che lo strumento non abbia neanche raggiunto un potere risolvente medio di 10000. Ho uno spettro analogo che presi appena acquistato il Lhires III, lo trovi nella nostra galleria (si chiama MG_2400):

http://quasar.teoth.it/index.php?view=c ... Itemid=112

Il mio spettro ha una risoluzione compatibile con R ~16000 (con il setup che ho usato, il Lhires III non supera questo valore nella regione del tripletto). Puoi facilmente apprezzare la differente risoluzione guardando la riga centrale del tripletto Mg che sui fianchi presenta due righe sottili. Queste non sono visibili nel tuo profilo.

sun_20080102_598.jpg

Non voglio farti preoccupare, puo' darsi semplicemente che non eri bene a fuoco con lo spettro. Riprova quando hai tempo e facci sapere (per fortuna abbiamo tanto Sole in questi giorni!). Comunque complimenti per la prima luce!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7138
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Max » 15 feb 2019, 16:47

Grazie come sempre Paolo, non saprei che dirti sono prove che ha fatto Fulvio io ho solo fatto da assistente, tra l'altro oggi stavo facendo delle prove ma non so perché non si vedeva nulla eppure il sole era inquadrato bene. :( boh mi sto complicando troppo la vita.
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda Max » 15 feb 2019, 16:51

Si Umberto è quello lì. Ma a questo punto mi chiedo se ne è valsa la pena... :-?
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda Paolo » 15 feb 2019, 20:30

Ma certo che ne e' valsa la pena Max! Le cose si perfezionano con il tempo sulla base dei risultati...

Paolo

PS: pero' non dimenticarti che hai un meraviglioso Alpy 600 pronto all'uso! ;)
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7138
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Max » 15 feb 2019, 21:00

Grazie Paolo,sono due giorni che sto provando a tirar fuori qualcosa ma invano ho la Qhy che fa i capricci e mi vanifica tutta la serata...mo la butto B-)
Avatar utente
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 58 registrato il 20 ott 2018, 16:27

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form