Oggi è 19 dic 2018, 5:06
   
Text Size
Login

pechè non è possibile ?

Discutiamo qui dell'hardware e dei software astronomici per l'elaborazione grafica, planetari, interfacce per strumenti e altro.

Messaggioda Paolo » 30 nov 2018, 21:32

Edo, succedono cose strane nei pressi dello zenit con la montatura altazimutale.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Pering » 30 nov 2018, 22:11

In che senso? Io non mai notato queste stranezze con la mia lx200.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3995
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 1 dic 2018, 10:53

Se la stella nel corso del tracking attraversa lo zenit (o meglio l’intersezione dell’asse verticale della montatura sulla sfera celeste), si ha una rotazione del campo stellare di 180 gradi in un tempo infinitamente breve. La rotazione diventa progressivamente piu’ lenta per stelle la cui traiettoria interseca il meridiano in punti piu’ lontani dallo zenit.

La rotazione del campo di cui parliamo avviene intorno alla stella agganciata con la guida, che si trovi dentro o fuori del frame (le tracce lasciate dalle stelle sono ben piu’ lunghe in quest’ultimo caso).

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Pering » 1 dic 2018, 18:39

Vuoi dire che andando verso lo zenit il tele si mette verticale poi invece di seguitare la sua corsa gira di 180 gradi e ritorna indietro, può essere, ma non ricordo, anche perché con l’x200 c’ È il problema che il ccd non ci passa e quindi c’e Tutta una zona vietata.
Poi la guida in altazimutale, boh! Mai fatta, ma no, non si può fare, si dovrebbe inseguire in parallelo con una stella centrale almeno.
A parte tutti questi discorsi, veniamo alla pratica, se si usa la montatura azimutale bisogna usare il derotatore. Non si scappa.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3995
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 3 dic 2018, 13:43

A mio avviso anche i migliori derotatori, usati su montature altazimutali di bassa/media qualita', non correggono a dovere nei pressi dello zenit.

In generale, vedo un po' troppi problemi con l'alt-az...

Cio' non toglie che, nelle condizioni piu' favorevoli, con una piccola altazimutale si possa produrre una curva di luce corretta o una bella foto utilizzando pose sufficientemente corte (anche senza derotatore).

Paolo

PS: parliamo di riprese profonde, per il visuale le alt-az vanno benissimo.
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda alexconte » 3 dic 2018, 16:20

I miei 2 centesimi :)
Visto il costo dei derotatori di campo (di buona qualità), oltre a quanto detto da Paolo, non ha probabilmente senso usarlo su una AZ di basso costo. Se il carico che si intende utilizzare lo permette, conviene prendere direttamente una montatura equatoriale di fascia media (tipo le universali EQ6 e loro evoluzioni, CEM60, Losmandy eccetera).
Diverso il caso se si ha una strumentazione pesante per la quale una montatura equatoriale adeguata potrebbe costare più di una robusta e ben fatta AZ con derotatore di campo.
Mi ricordo che una volta andavano "quasi" di moda accoppiati a forcelle AZ Meade e Celestron con SC da 14". Però mi ricordo anche che, comunque, erano fonte di grattacapi.
Ciao ciao.....
A.
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Precedente

Torna a Hardware & software

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 58 registrato il 20 ott 2018, 16:27

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form