Oggi è 19 dic 2018, 6:22
   
Text Size
Login

Nebulosa di Orione (M42, M43, NGC 1977)

Pianificazione delle osservazioni. Fotografie, disegni o resoconti osservativi di Nebulose, Ammassi stellari e Galassie.

Messaggioda Alessandro » 14 nov 2018, 0:10

Dopo tante settimane di "fermo astronomico", sabato notte sono riuscito finalmente a tirar fuori il telescopio e puntarlo verso Orione.
Come consigliato anche da Umberto, ho utilizzato (per la prima volta) la tecnica HRD - High Dynamic Range - scattando tre gruppi di fotogrammi, al fine di esporre correttamente la zona più luminosa della nebulosa, per una acquisizione complessiva di circa tre ore (10 scatti da 20 sec, 10 scatti da 60 sec ed il resto da 240 sec associati a 10 dark e 20 flat). Avrei sicuramente dovuto riprendere più frames con tempi brevi, ma ho preferito dare spazio a quelli con lunga posta, visto il relativo poco tempo disponibile dovuto al ridotto spazio di cielo libero nel giardino.
Ho utilizzato il newton da 150/750 mm con la solita Canon 1200D, modificata full spectrum, con annesso filtro CLS CCD.
Nottata fredda con cielo limpido e turbolenza talvolta fastidiosa (fwhm oscillante da 1,4 a 3,6).
Posto una prima versione.

Saluti,
Alessandro
Allegati
image.jpeg
Alessandro
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 30 giu 2015, 20:35
Località: Roma / L'Aquila

Messaggioda Alessandro » 14 nov 2018, 10:43

Quando si elabora una fotografia astronomica la grossa problematica è la giusta rappresentazione dei colori.
Guardando le altre immagini su internet, ho notato la quantità significativa di idrogeno ionizzato che circonda la Nebulosa di Orione.
Mi chiedo allora se la normalizzazione del background durante la fase di calibrazione - allineamento - stacking può comportare in questi casi una rappresentazione anomala del fondo cielo. Anche la successiva elaborazione può ovviamente amplificare tale problematica.
Vi allego l'immagine trovata sul web.
Agli esperti l'ardua sentenza ed i giusti consigli...
Allegati
182024208-03acc399-0060-41e6-9922-e12b7975225b.jpg
Alessandro
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 30 giu 2015, 20:35
Località: Roma / L'Aquila

Messaggioda umberto » 14 nov 2018, 12:20

Stelle puntiformi, immagine morbida e molto realistica a ciò che vedono le nostre pupille all'oculare, complimenti Alessandro! Non far caso agli artefatti che si vedono sul web. Saluti
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1099
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Pering » 14 nov 2018, 14:35

Complimenti per la foto, molto ben fatta la composizione hdr, per essere pignoli noto una lieve ovalizzazione delle stelle centrali, e insufficienza nella correzione agli spigoli, per quanto riguarda il fondo cielo lo ritengo un po’ scuro, ma sono gusti, più scuro più copro eventuali deficienze sia in fatto di profondità che di rumore. Si attorno a m42 c’è una enorme nebulosa in halfa, per renderla visibile o vai in posti molto scuri o usi il filtro halfa abbinato a un sensore mono.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3995
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 15 nov 2018, 21:22

Eccola, una bellissima immagine, complimenti Alessandro! Il mio unico dubbio riguarda la parte centrale attorno al trapezio che credo sia stata troppo attenuata rispetto al resto. Per darti un'idea, la regione centrale di M42 e' molto ma molto piu' intensa della nebulosia adiacente M43 (nella tua immagine appiono di intensita' simile). Sotto c'e' un mio frame con i rapporti di luce originali ma puoi valutare questa differenza anche con le tue immagini native.

m42_ori.jpg

Per il gradiente elevatissimo di luce, questa nebulosa e' uno dei soggetti piu' difficili da elaborare. Lo stesso vale per alcune galassie particolarmente vicine e luminose, il contrasto fra il nucleo e le parti periferiche dei bracci e' difficilmentre gestibile. Oggi c'e' la "filosofia HDR". Applicata alle fotografie astronomiche mi lascia pero' molto perplesso perche', anche se la visibilita' dei dettagli e' massima, i soggetti si stravolgono...

Dobbiamo assolutamente rivederci, la prossima volta che capiti nell'aquilano... astropizza!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda piero » 15 nov 2018, 22:14

Alessandro bellissima foto concordo con quanto scritto da Umberto.
piero
piero
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 14 ago 2007, 23:15
Località: Civitella Casanova (PE)

Messaggioda Alessandro » 15 nov 2018, 23:47

Grazie a tutti,
consigli preziosi da mettere all'opera appena possibie.
Spero di postare presto le nuove versioni.

Saluti
Alessandro
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 30 giu 2015, 20:35
Località: Roma / L'Aquila

Messaggioda gioveluna » 19 nov 2018, 14:51

Complimenti Alessandro.
gioveluna
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 25 nov 2010, 22:00

Messaggioda Alessandro » 25 nov 2018, 21:00

Seguendo i consigli dei Guru ho fatto una seconda versione che da più risalto al nucleo.
Ho utilizzato una procedura completamente diversa...

Cosa ne pensate?
Allegati
Grezza TIFF 32 bit per canale razionale d_resized.jpg
Alessandro
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 30 giu 2015, 20:35
Località: Roma / L'Aquila

Messaggioda Pering » 25 nov 2018, 22:20

Io preferisco la prima, Paolo ha ragione, ma l’occhio vuole la sua parte! ;)
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3995
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 26 nov 2018, 11:39

Ciao Alessandro, la zona centrale adesso e' riprodotta in modo piu' realistico ma si sono notevolmente attenuate le parti periferiche. Dovresti provare ad alzare i livelli nell'area centrale partendo dalla prima immagine (miscelando quelle a breve esposizione non saturate), senza toccare molto il resto.

Come ti dicevo, M42 e' un soggetto difficile da trattare. Personalmente, non sono mai stato pienamente soddisfatto delle elaborazioni che ho avuto modo di fare.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6997
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila


Torna a Profondo Cielo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 58 registrato il 20 ott 2018, 16:27

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form