Oggi è 20 set 2018, 4:38
   
Text Size
Login

21P/Giacobini-Zinner del 21/08/1985

...e tutto ciò che non riusciamo ad identificare. Parte del Sistema Solare a cui vogliamo dare rilievo con una apposita sezione.

Messaggioda Paolo » 28 ago 2018, 15:01

Mi scuso per il ritardo, di solito sono piu' veloce ad elaborare le fotografie astronomiche... ;)

La 21P ha un periodo di sei anni e mezzo, quindi parliamo di circa 33 anni fa. Nel frattempo la cometa ha svolto cinque orbite complete attorno al Sole... che comunque non sembra le abbiano fatto male! Oggi la nostra cometina si presenta infatti piu' bella che mai. Ma sappiamo che tanto dipende dalla spaventosa evoluzione tecnologica che hanno subito i nostri strumenti.

Per la ripresa che vi mostro e' stata usata la reflex meccanica SLR Petri MF-1, caricata con la mitica emulsione Kodak 103aO. L'ottica e' un rifrattore che ho costruito attorno ad un doppietto acromatico da 80mm acquistato a Porta Portese. Ai tempi le tolleranze erano piu' ampie e potevo divertirmi anche io a creare aggeggi piu' o meno utili!

rifratt_autocostruito.jpg

Sotto il cielo scuro di Prato Capito, a Campo Felice, era in corso un bellissimo campo astronomico con partecipanti provenienti da ogni parte d'Italia. Il rifrattore era in parallelo al C8 (arancione su forcella), telescopio con cui ho guidato sul falso nucleo della cometa per circa un'ora (rigorosamente guida manuale, oculare con reticolo illuminato).

Sviluppo con il Fino ST-33 della Ornano (non ricordo la marca del fissaggio, forse Agefix) e stampa con l'ingranditore Durst F60. Qui sotto una scansione digitale dell'immagine.

Giacobini_zinner_1985.jpg

La coda e' praticamente invisibile, si percepisce appena dall'elongazione della chioma (verso il lato sinistro dell'immagine).

L'immagine data in pasto ad Astrometry.net ha restituito la posizione del campo inquadrato. Ho provato quindi a rilevare le coordinate approssimative della cometa (2000): AR 04h 03.3m e DEC +50° 27'.

21P_Astrometry.net.jpg

Curiosita'... chi volesse sapere dove si trovava una cometa anni prima (o meglio periodi orbitali prima), deve interrogare il servizio effemeridi del CBAT. Nel mio caso si vede che il risultato e' in linea con quanto approssimativamente misurato:

21P/Giacobini-Zinner
Perturbed ephemeris below is based on elements from NK 629.
0021P
Date UT R.A. (J2000) Decl. Delta r El. Ph. m1 Sky Motion h m s "/min P.A.
1985 08 21 010000 04 03 12.9 +50 27 28 0.500 1.051 80.4 71.7 7.8 3.74 129.7


Usando The Sky X, le coordinate diventano 15 49 00 +15 29 22 (!). Idem con SkySafari che restituisce coordinate ancora diverse: 16 24 30 +24 24 02. Eventuali differenze nell'epoca/equinozio sono nulla... qui stiamo messi dall'altra parte del cielo! E' normale in quanto questi software usano i parametri orbitali correnti. Il risultato e' ottimo se cerchiamo posizioni per il periodo attuale ma e' completamente sbagliato se facciamo estrapolare il dato per tempi molto lontani.

Altra immagine, stavolta presa attraverso il C8 il mese prima (luglio 1985). Stessa fotocamera ma con pellicola Kodak 103aF (meno sensibile al blu rispetto alla 103aO). L'inseguimento qui e' stato fatto sulle stelle, per cui si vede la traccia lasciata dal falso nucleo durante i 15 minuti di esposizione.

Giacobini_zinner_foto2_PB.jpg

Nonostante l'immagine a dinamica ridotta (ho usato il JPG in uscita dalla scansione del negativo), Astroart e' stato in grado di eseguire una precisa calibrazione astrometrica. La scala e' buona essendo stata impiegata la focale piena del C8 (2000mm), quindi ho potuto misurare la posizione della cometa (il centro della traccia) con maggior precisione: 23 35 11.6 +57 32 09 (2000).

Che tempi ragazzi! I mezzi erano davvero rudimentali ma l'entusiasmo sempre alle stelle!

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6900
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Beta Persei » 29 ago 2018, 10:10

La 21P ha un periodo di sei anni e mezzo, quindi parliamo di circa 33 anni fa.

:-o :-o
Uno si rende conto di essere un vecchio astrofilo quando osserva la cometa di Halley per la seconda volta (cit. ma non ricordo di chi).
Complimenti al Guru!
Franco
:ymhug: :ymhug: :ymhug:
Beta Persei
45° 35' N 08° 51' E
HEQ5 Pro
Scopos TL906 APO
TAL 100R - Vixen SP
Avatar utente
Beta Persei
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1237
Iscritto il: 31 gen 2006, 0:16
Località: Busto Arsizio

Messaggioda piero » 29 ago 2018, 13:45

Bellissimo report Paolo.
piero
piero
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: 14 ago 2007, 23:15
Località: Civitella Casanova (PE)

Messaggioda Paolo » 29 ago 2018, 23:34

Grazie ragazzi! ;)
Ho troppe orbite ormai... sara' dura aspettare la Halley! :D

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6900
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Domenico1984 » 31 ago 2018, 16:25

Ciao Paolo, lascio qui il mio contributo sulla cometa. Fatta con l'RC8 non proprio un'ottica adatta per questo genere di riprese..
Allegati
21P-Giacobini-Zinner.jpg
Domenico1984
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 30 ago 2013, 9:00

Messaggioda Paolo » 31 ago 2018, 16:51

Molto bella, merita un topic tutto suo! Qui si parla di cose "vetuste" :(
Se puoi corredala dei dati di ripresa (sito, integrazione...).

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6900
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Paolo Maria Ruscitti » 7 set 2018, 12:44

Paolo ha scritto:...Sotto il cielo scuro di Prato Capito, a Campo Felice, era in corso un bellissimo campo astronomico con partecipanti provenienti da ogni parte d'Italia....
Quanti ricordi!!!! Bella Pà!
Avatar utente
Paolo Maria Ruscitti
Quasar Guru
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 6 feb 2006, 3:08

Messaggioda Paolo » 8 set 2018, 0:25

Carissimo Paolo, c’eri anche tu! :ymhug:
Bei tempi, due soli cavi elettrici e... tantissimi capelli! :D

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6900
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda umberto » 8 set 2018, 18:58

Grazie Paolo, ma io non ricordo questo evento o forse a quei tempi ancora non facevo parte del vostro gruppo.Mi viene un dubbio,sono così giovane io! Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Paolo Maria Ruscitti » 10 set 2018, 10:32

Paolo ha scritto:Carissimo Paolo, c’eri anche tu! :ymhug:
Bei tempi, due soli cavi elettrici e... tantissimi capelli! :D

Paolo
Sì, anni indimenticabili!!

umberto ha scritto:Grazie Paolo, ma io non ricordo questo evento o forse a quei tempi ancora non facevo parte del vostro gruppo.Mi viene un dubbio,sono così giovane io! Umberto
Non fare il furbo Umbè.......
Avatar utente
Paolo Maria Ruscitti
Quasar Guru
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 6 feb 2006, 3:08

Messaggioda Paolo » 12 set 2018, 11:04

umberto ha scritto:
Grazie Paolo, ma io non ricordo questo evento o forse a quei tempi ancora non facevo parte del vostro gruppo.Mi viene un dubbio,sono così giovane io! Umberto

Non fare il furbo Umbè.......

Quoto Paolo... Vediamo se adesso Umberto e' capace di negare l'evidenza! ;)

Campo Felice 1985.jpg


Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6900
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda umberto » 12 set 2018, 11:18

:-B Ma chi sono costoro è chi li aveva slegati questi vagabondi! Sollecchia
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07


Torna a Comete, asteroidi, meteore...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form