Oggi è 15 ago 2018, 3:24
   
Text Size
Login

E' arrivato l'Alpy 600

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Max » 6 ago 2018, 14:56

Come da titolo vi comunico che finalmente è arrivato l'Alpy600, ora non mi resta che capirci qualcosa e...preparatevi alle numerose domande che penso vi chiederò.... :D :D
IMG_20180806_110404_resized_20180806_025038915.jpg
IMG_20180806_110404_resized_20180806_025038915.jpg
Allegati
IMG_20180806_111103_resized_20180806_025014281.jpg
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32

Messaggioda umberto » 6 ago 2018, 17:49

Max, complimenti per l'acquisto! L'Alpy funziona di sicuro, niente scuse. Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Max » 6 ago 2018, 18:07

Speriamo... Pensa che quando ho aperto la scatola del modulo guida mi sono ritrovato una vite che poi ho scoperto essere quella della piastra sotto al modulo le altre tre erano lente :(
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32

Messaggioda umberto » 6 ago 2018, 18:13

Max,scherzavo. Da chi hai preso l'Alpy? Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda Max » 6 ago 2018, 19:16

Figurati se non scherziamo ogni tanto... Da skypoint.
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32

Messaggioda Paolo » 6 ago 2018, 19:32

Congratulazioni vivissime Max! :ymhug:

Se ricordo bene, la tua camera CCD funziona con il software originale della SX (e non con Astroart o altri). Almeno puoi provare il bellissimo spettrografo!

Senza complicare troppo all'inizio, per le prime prove puoi usarlo anche senza il modulo di guida. Devi trovare il fuoco puntandolo ad esempio verso una lampada a basso consumo (non LED!). Le righe spettrali (non tutte, alcune sono intrisecamente allargate) devono essere molto sottili.

Lo spettro della lampada ti dovrebbe apparire non molto diverso da questo:
osram_dulux.jpg


Lo stesso in b/n (come visto dalla tua camera CCD):
osram_dulux_bn.jpg


Il profilo calibrato con la lunghezza d'onda delle varie righe:

http://www.astrosurf.com/buil/us/spe2/c ... sram_1.gif

Aspettiamo la prima luce!
Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Fab » 6 ago 2018, 19:36

Complimenti e buon lavoro Max.
Fab
Utente Attivo
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 8 lug 2016, 20:22

Messaggioda LFranco » 6 ago 2018, 20:11

Benissimo Max,
questa prima fase (assemblaggio e prima luce) è estremamente stimolante.
Ti consiglierei comunque di non farti prendere dalla fretta ... fai con calma e leggi ed approfondisci tutto quanto occorre capire. Parti dalle cose semplici e man mano aggiungi elementi quando hai raggiunto un minimo di confidenza su quello che stai facendo. Per le complicazioni c'è sempre tempo. Il rischio è quello di mettere insieme diversi problemi e non riuscire più a capire come "districare la matassa".

Saluti e buon divertimento.
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 359
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51

Messaggioda Max » 6 ago 2018, 23:33

Grazie a tutti, Paolo, Lorenzo appena torno dalle ferie , che ho ripreso oggidopo aver ritirato il pacco sono tornato a Roma apposta :D , comincerò subbito a fare i primi passi con l'assemblaggio e poi il resto.sono piuttosto ansioso :)
Max
Utente Attivo
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Chi c’è in linea

In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Login Form