Oggi è 30 nov 2021, 8:48
   
Text Size
Login

piovono moduli Progress!

Abbiamo portato i nostri strumenti oltre l'atmosfera terrestre. Parliamo delle affascinanti missioni scientifiche.

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 10 mag 2015, 23:41

Ma siamo seri?
Costui afferma che quella che è chiaramante la Luna (o il Sole) circondata da un alone di umidità sia in realtà un bolide che (udite udite) sarebbe rimasto immobile nel cielo per ben 40 minuti (!?!?!?) e che quelli che sono chiaramente cirri ad alta quota erano in realtà scie di frammenti che, cadendo, hanno sfiorato anche la sua cupola!
=)) =)) =)) =)) =)) =)) =))
Quello che davvero mi preoccupa è che di fronte a una simile, palese, assurda mistificazione altri astrofili ci credano e si preoccupino, mentre nessuno muove un minimo di critica sensata al pallonaro!... SVEGLIAAA!!!! :p

PS: ovviamente non è vero che la Cristoforetti non torna giù per paura di sbattere con un detrito impazzito della Progress che vaga ancora chissà dove, ma questa panzana è insignificante rispetto al resto!
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Marco Paolilli » 11 mag 2015, 7:41

Ciao Marco,
vedendo le foto avevo avuto la tua stessa impressione, e mi fa piacere la tua conferma ... ;)
Forse nessuno gli ha risposto seriamente perchè era fin troppo evidente.
Buona giornata !
Marco
Marco Paolilli
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 20 lug 2008, 0:54

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 11 mag 2015, 8:45

Marco, vorrei tanto che fosse come dici tu, magari volevano solo assecondare un povero fanatico... tuttavia, dal tono delle repliche non mi pare; soprattutto certe considerazioni complottistiche sul finale che sono davvero disarmanti (i soliti militari che ci nascondono tutti i grandi misteri dell'universo!)

PS: avrei pootuto scrivere una replica sarcastica in quel Forum ma temo per le possibile repliche violente dei suddetti complottisti e dell'autore delle foto, i fanatismi di chi vuole credere sempre a cose indifendibili sono molto pericolosi e ne abbiamo tristi conferme quotidiane...
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda alexconte » 11 mag 2015, 11:40

Marco, replicare è tempo perso: tanto questi soggetti sono propensi a tutto tranne al raziocinio. Per cui è inutle sprecare il fiato. Piuttosto mi meraviglia come la selezione naturale non sia orientata verso una loro graduale estinzione....
Ciao ciao....
A.
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1154
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 11 mag 2015, 13:34

Lo so che replicare è inutile, verrei probabilmente ricoperto di insulti... ma quello che mi preoccupa è la tendenza generale, tant più che si tratta di "astrofili", quindi persone appassionate di argomenti scientifici che dovrebbero avere un minimo di razionalità e discernimento nell'affrontare questi argomenti... figuriamoci il resto della popolazione!
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda alexconte » 11 mag 2015, 14:06

Hai colpito nel segno. Per questo è doppiamente importante il lavoro che svolgi nel blog, ad esempio: informi e quindi formi persone che poi possono divulgare e far comprendere una informazione corretta anche a quella parte di popolazione in buona fede ed in grado di avere in atteggiamento critico e non passivo. E poi chissà quale percentuale di astrofili osserva convinta di appartenere ad un universo Tolemaico ?
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1154
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 11 mag 2015, 15:32

Ti ringrazio per l'apprezzamento del mio sforzo, che poi è quello che cerco di fare anche tutte le mattine a scuola!
Purtroppo c'è davvero ancora molto da fare nella società per rimuovere relitti di irrazionalità (se non addirittura stupidità), persino in persone che dovrebbero essere ben (in)formate. Tanto per fare un esempio semplicissimo a cui nessuno ha dato importanza (e che invece mi ha colpito molto), un paio di mesi fa la mattina alla radio hanno intervistato un responsabile della sicurezza aerea in riferimento alla drammatica vicenda dell'incidente aereo "German Wings"; ebbene, alla fine costui ha dichiarato con gran convinzione che "in Italia il livello di guardia deve essere mantenuto alto perchè non si sono mai verificati eventi del genere, mentre altrove si sono verificati con una certa frequenza". Molti ascoltatori distratti (compreso il giornalista che non ha commentato questa assurda dichiarazione) avranno pensato che è corretto ragionare in questi termini, come è ragionevole puntare su un numero "ritardatario" al superenalotto... peccato che alla base di entrambi i ragionamenti ci sia un errore madornale e chi conosce un minimo di statistica sa che la probabilità "non ha memoria" e non c'è alcuna influenza degli eventi passati su quelli futuri, dato che sono tra loro indipendenti! Anche chi si spaccia per conoscitore di statistica e si appella al "Teorema dei grandi numeri" per giustificare simili scemenze non ha capito nulla, perchè anche quel teorema ha un valore statistico e non assoluto!
Semmai questo grande "esperto" intervistato avrebbe dovuto dedurre che, se da noi l'incidenza è minore o nulla, significa soltanto che forse siamo più bravi ad evitarli, NON più fortunati e quindi più a rischio!
A quanto pare, il fatalismo e l'ignoranza statistico/numerica sono una tradizione italica sulla quale molti politici e sondaggisti hanno sempre fatto leva...
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda alexconte » 11 mag 2015, 16:17

Concordo su tutto. Anche su "(in)formate" che è poi, probabilmente, il vero problema.
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1154
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Precedente

Torna a Astronautica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 152 registrato il 20 set 2020, 12:49

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form