Oggi è 9 ago 2022, 21:13
   
Text Size
Login

Chang'e 3, il lunar-rover cinese!

Abbiamo portato i nostri strumenti oltre l'atmosfera terrestre. Parliamo delle affascinanti missioni scientifiche.

Messaggioda Paolo » 26 dic 2013, 14:23

Non so se e' una mia impressione ma il suolo lunare attorno al punto di atterraggio sembra molto piu' "difficile" di quello marziano. E' molto piu' fitto di buche e asperita', non sara' rischioso muoversi con il rover?

Ciao
Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7704
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 26 dic 2013, 19:41

Paolo, la tua è una osservazione interessante però, ovviamente, devi specificare rispetto a quale terreno marziano... certo, rispetto al terreno medio incontrato da Opportunity nella valle Meridiani questo è decisamente più accidentato ma non credo che si possa dire altrettanto rispetto a Curiosity; quest'ultimo però è avvantaggiato dalle dimensioni decisamente maggiori!
In ogni caso, non mi sembra che sia un grosso problema dato che, prima dell'ibernazione (avvenuta circa 20 ore fa), Yutu ha percorso parecchia strada ed ha raggiunto un punto 40m a sud del lander, per poi posizionarsi con orientamento e angolazione favorevoli a un pronto risveglio tra 15 giorni!
Adesso incrociamo le dita e speriamo che i piccoli termo-generatori al plutonio lo proteggano efficacemente dai -180°C della notte!
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Paolo » 27 dic 2013, 14:23

Marco, grazie per le delucidazioni! In effetti chi meglio di te ha osservato il suolo marziano durante le passeggiate dei rover? Io non ne ho una buona conoscenza, ho solo visto un certo numero di panorami.
Vedremo allora come sara' il "risveglio" dalla fredda notte lunare!

Tienici aggiornati se puoi!
A presto
Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7704
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 27 dic 2013, 15:11

Puoi contarci! ;)
PS: tra le foto scattate prima di andare in letargo, pare ci sia anche una suggestiva vista della Terra (falce crescente) intravista per ora in un servizio televisivo su un monitor della sala di controllo, inquadrato da lontano; vediamo se pubblicano una versione decente nei prossimi giorni...
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 29 dic 2013, 20:43

In attesa delle foto al nostro pianeta, in questo articolo di Ken ci sono un paio di nuove riprese:
http://www.universetoday.com/107479/yut ... nar-night/
Si tratta, purtroppo, ancora di videocatture e non di materiale originale... X(
C'è poi un interssante video in cui si mostra Yutu ripreso mentre scorazza in "tempo reale" (cioè con elevato framerate):
http://www.youtube.com/watch?v=kwxwX4xqLRw
(notevole anche la presentatrice all'inizio del filmato! =p~ )
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 2 gen 2014, 0:54

I festeggiamenti e gli spostamenti del capdanno mi hanno fatto perdere di vista una importante novità: l'americana Lunar Reconnaissance Orbiter ha fotografato sia il Lander che il rover!
http://lroc.sese.asu.edu/news/index.php ... Above.html
http://www.universetoday.com/107603/chi ... ore-107603
L'immagine è stata ripresa il 24 Dicembre e pubblicata l'altroieri... da una distanza di 150km, la risoluzione è 1,5m/pixel, dunque Yutu sottindende circa 1 pixel ma è comunque facilmente riconoscibile grazie all'illuminazione redente.

Inoltre, in questo articolo si riportano i primi (eccellenti) risultati dello spettrometro a raggi X, l'ultimo degli strumenti a bordo di Yutu ad essere testato prima dell'ibernazione:
http://english.ihep.cas.cn/prs/ns/20131 ... 15114.html
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Vincenzo » 2 gen 2014, 15:03

Ciao Marco, Buon Anno, mi sembra... che l'ombra dei due puntini bianchi (Chang'e 3) stia all'opposto rispetto a quella delle protuberanza lunari, o mi sbaglio?

ciao
Vincenzo
Vincenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 1898
Iscritto il: 18 lug 2006, 9:38

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 2 gen 2014, 16:57

Ciao Vincenzo (e ancora auguri!)... se per "protuberanze" intendi i numerosi crateri di varie dimensioni, che sono in realtà delle rientranze, è naturale che due oggetti che sporgono dalla superficie abbiano ombre invertite rispetto ad essi! Del resto, se ci fai caso, succede la stessa cosa con alcuni grossi massi isolati all'interno del grande cratere a sinistra...
Se ci fai caso, poi, nel confronto delle immagini prima/dopo l'allunaggio si nota anche il terreno più chiaro intorno al lander, probabilmente a causa della rimozione dello strato scuro di regolite superficiale ad opera dei retrorazzi... del resto, qualcosa di simile si nota anche intorno ai crateri lunari recenti.
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

PrecedenteProssimo

Torna a Astronautica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 238 registrato il 25 mag 2022, 12:00

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form