Oggi è 9 ago 2022, 21:51
   
Text Size
Login

GAIA!

Abbiamo portato i nostri strumenti oltre l'atmosfera terrestre. Parliamo delle affascinanti missioni scientifiche.

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 14 gen 2014, 19:06

La notizia di pochi minuti fa è che anche la manovra finale di aggiustamento è riuscita perfettamente e ora Gaia è nella sua definitiva orbita attorno a L2! :ymhug:
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Paolo » 15 gen 2014, 1:15

Grazie della bellissima notizia Marco! :ymhug: :ymapplause:

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7704
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 15 gen 2014, 23:00

Qui c'è un bell'articolo in cui si discute l'enigmatica orbita di Gaia "attorno al nulla", ovvero il fantomatico "punto di librazione Lagrangiano"; peraltro si tratta di un punto di equilibrio instabile e quindi si richiederanno frequenti aggiustamenti da parte del team di navigazione, con correzioni di manovra ogni mese per evitare che Gaia si allontani troppo da quella zona privilegiata:
http://www.esa.int/Our_Activities/Opera ... othingness
Ieri invece hanno pubblicato questo suggestivo video "accelerato" (time lapse) dell'assemblaggio e del lancio:
http://www.youtube.com/watch?v=GidVVgTEfJg#t=13
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 16 gen 2014, 8:02

E qui una delle prime immagini, trattasi di Sadalmelik (alfa dell'Aquario, magnitudine 3), impressionante anche se non ancora perfettamente focalizzata: https://twitter.com/ESAGaia/status/4234 ... 29/photo/1
PS: Gaia non sarà comunque in grado di effettuare misure astrometriche su stelle così luminose, a causa della saturazione dei CCD... la magnitudine minima è 6.
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 28 gen 2014, 0:59

Breve aggiornamento con un paio di chicche...
Dopo l'inserimento in L2 (avvenuto con una precisione migliore dell' 1%), proseguono le attività di "fine tuning" delle ottiche e dell'elettronica, compreso il puntamento degli specchi secondari e la focalizzazione esatta; questa fase durerà in tutto 7 settimane e l'intero "commissariamento" andrà avanti fino alla fine di Maggio, dopo di che comincerà il vero lavoro di Gaia.
Nel frattempo, è stato appena rilasciato il file "kml" utilizzabile con Google Earth che permette di visualizzare la posizione di Gaia nel cielo e di conoscerne la distanza esatta (attuallmente 1.375 milioni di km):
http://www.cosmos.esa.int/documents/292 ... e669c56cf2
Infine, questo è l'ultimo numero della rivista dedicata a Gaia con belle foto del lancio e tante altre informazioni (naturalmente in inglese): http://www.cosmos.esa.int/web/gaia/dpac/newsletter
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Vincenzo » 28 gen 2014, 19:05

Grazie Marco per questi nuovi e utili aggiornamenti! :D
Vincenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 1898
Iscritto il: 18 lug 2006, 9:38

Messaggioda Marco Di Lorenzo » 7 feb 2014, 23:31

Prima (e probabilmente anche l'ultima) immagine "astronomica" da Gaia:
http://www.esa.int/Our_Activities/Space ... into_focus
http://www.esa.int/var/esa/storage/imag ... _image.jpg
Scattata nell'ambito delle attività di "fine tuning" (allineamento e messa a fuoco delle ottiche), questa immagine ritrae il giovane ammasso aperto NGC1818 all'interno della Grande Nube di Magellano e abbraccia solo l'1% del campo di vista del satellite. Si tratta probabilmente dell'ultima immagine vera e propria poichè, nella fase operativa, Gaia osserverà solo piccole finestrelle attorno a ciascuna stella (sarebbe impossibile spedire a terra le immagini complete da 1 Gpixel).
Da notare, nella versione fullres, l'aspetto elongato dell'immagine di diffrazione, dovuta alla forma rettangolare degli specchi e quindi a un diverso potere risolutivo nelle due direzioni...

PS: per chi fosse interessato, domani pomeriggio terrò un mini-seminario su Gaia all'interno della mia scuola (ITIS "Savoia" - Chieti)
Avatar utente
Marco Di Lorenzo
Quasar Guru
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: 25 gen 2007, 0:07

Messaggioda Paolo » 8 feb 2014, 13:49

per chi fosse interessato, domani pomeriggio terrò un mini-seminario su Gaia all'interno della mia scuola (ITIS "Savoia" - Chieti)

E che stiamo un po' lontani altrimenti...
Credo sia il caso di riorganizzare uno dei nostri incontri con la formula "-gastronomico +astronomico", le novita' da raccontare sembrano tante...

Grazie per le info!
Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7704
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

PrecedenteProssimo

Torna a Astronautica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 238 registrato il 25 mag 2022, 12:00

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form