Oggi è 29 set 2020, 16:25
   
Text Size
Login

Osservazione stelle Be

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda miror » 9 apr 2020, 16:30

Eccoci qui dopo piccole modifiche al setup e il forzato tempo libero!
Di seguito tre classiche Be due delle quali (v1165 Tau e HD81357) relativamente comode da acquisire data la loro altezza sull'orizzonte e la magnitudine incoraggiante. La terza, Lp CMa invece, brilla di magnitudine 9.2 ed è posizionata, insieme a molte altre, più vicina all'orizzonte ad un'altezza massima osservabile in questo periodo di circa 30°.
Nel BeSS l'ultimo spettro di Lp CMa risale al 23 Febbraio 2016 ed è del nostro Umberto Sollecchia.
Alle prossime Be.

Saluti
Allegati
LpCMa.jpg
HD81357.jpg
v1165Tau.jpg
miror
Utente Junior
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 12 apr 2015, 21:22

Messaggioda tonyven » 9 apr 2020, 19:02

Gran bel lavoro Miror! Complimenti! Aspettiamo altri spettri.
Saluti Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda tonyven » 26 apr 2020, 22:00

Ciao a tutti.Continuo l'osservazione delle Be con una stella già ripresa. Si tratta della ZetCrv.Questa è una B8V quindi si trova sulla sequenza principale se non erro. Ha una magnitudine di 5.21, molto comoda da riprendere per il mio setup. Ho fatto 5 pose da 240sec. Il tempo è stato un pò problematico infatti ho avuto problemi con le nuvole. Sembra che Halfa sia leggermente aumentato. Proverò a fare qualche misura di EW e FWHM per vedere se è cambiato qualcosa.SI accettano volentieri consigli su come prendere altre misure compatibili con la mia risoluzione che è di circa 820.
Saluti
Tonino

zetcrv_20200425_839_Tonino Ventura.png
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda Max » 26 apr 2020, 22:22

Bel lavoro Tonino. :)
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda tonyven » 24 mag 2020, 16:09

Finalmente dopo quasi un mese di inattività ieri sera ho potuto fare qualcosa. Ho ripreso Gp Vir e 48 Lib. La prima è una stella di classe B3e mentre 48 Lib è di classe B5IIIp_sh, quindi se non erro, è una stella con abbondanza di metalli e ha le linee allargate. GP Vir è di magnitudine 8.01 e ho avuto un pò di difficoltà a trovarla (causa ancora poca esperienza). 48 Lib invece è di magnitudine 4.87 e non è stato difficile centrarla. Devo dire che con Cart du Ciel debbo prenderci la mano.E' molto facile sbagliare stella. La serata è durata più o meno 3 ore. Ci vuole più tempo a organizzare e settare il tutto che riprendere spettri.
Saluti
Tonino Ventura

ps:Sapete come si gestiscono le linee tratteggiate in rosso su PlotSpectra?. Vorrei modificarle

48lib_20200523_906_Antonino Ventura.png


gpvir_20200523_839_Antonino Ventura.png
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda umberto » 24 mag 2020, 20:42

Salve a tutti, anch'io ieri sera ho osservato GP Vir per verificare l'efficienza di uno spettroscopio alimentato con fibra ottica da me autocostruito facendo riferimento ad un prototipo di Cristian Buil (http://www.astrosurf.com/buil/us/apn2/spec.htm).
Lo strumento, come si può notare non eccelle certamente in luminosità.
Esso è costituito da un cercatore 9x50 della Skywatcher per collimarore , un vecchio obiettivo Sonnar180/2.8 e da un rotore che può ospitare 3 reticoli, il tutto assemblato in una cassa di legno.In questa osservazione ho utilizzato il reticolo da 1200l/mm. ottenedo una R=2500.
Il sistema di guida è stato realizzato con degli accessori del LhiresIII che l'amico Paolo Berardi gentilmente mi ha fornito recuperandoli da una sostituzione con nuovo materiale nel suo spettroscopio.
Umberto

gpvir1200ingl_20200523_821_U. Sollecchia.png
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1391
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

Messaggioda tonyven » 24 mag 2020, 21:40

Complimenti per il lavoro pionieristico dalle nostre parti Umberto! Sono sicuro che studiandoci ancora un pò sopra verrà fuori qualcosa di speciale. Solo te potevi riuscire in questa impresa del tutto nuova.
Saluti
Tonino
tonyven
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 10 gen 2019, 17:54

Messaggioda Max » 25 mag 2020, 7:18

Grande Umberto, ottimo lavoro di autocostruzione.
Avatar utente
Max
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32
Località: Roma

Messaggioda LFranco » 25 mag 2020, 14:37

Ciao Umberto,
Complimenti per le tue sperimentazioni.
Saluti
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 554
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51
Località: Roma

Messaggioda umberto » 7 giu 2020, 15:39

Salve a tutti, dopo aver tentato di ottimizzare lo spettroscopio variando l'angolo tra il collimatore e l'obiettivo, ieri sera ho effettuato una rapida osservazione della stella BE Chi Oph sulla regione H-alfa e di nuovo alla Gp Vir . Su quest'ultima impostando il ccd a bin3 anzichè a bin2 tentando di ottenere più segnale.
Posto il risultato di queste osservazioni ed una foto interna dello spettrografo ancora in fase di sperimentazione.
All'interno si può notare un cercatore 9x50 per collimatore, l'obiettivo fotografico Sonnar 180/2.8 su cui è collegato il ccd ed un rotore con dei movimenti micrometrici per le regolazioni.
Esso può contenere 3 reticoli disponibili in postazione con una semplice rotazione che li posiziona tutti pronti per l'uso.
La penalizzazione di questo spettroscopio è in una sensibile perdita di segnale dovuta un pò alla fibra ma soprattutto alle ottiche dell'obiettivo, che i fotoni devono attraversare prima di arrivare al sensore.
Forse si potrebbe ottenere un guadagno con un riduttore di focale ma con quello giusto, ne ho provati due con scarsi risultati.
Un caro amico, l'astrofilo catalano Joan Guarro Flo', molto esperto in materia, mi consiglia di usare il telecompressor "Alan Gee Mak II della Baader Planetarium".Vi terrò informati.Umberto

Alan Gee Baader Planetarium Umberto

chioph_20200606_987_U Sollecchia.png


gpvirbin3_20200606_904_U. Sollecchia.png
Allegati
IMG_1418.JPG
Ultima modifica di umberto il 7 giu 2020, 16:21, modificato 1 volta in totale.
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1391
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

PrecedenteProssimo

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 152 registrato il 20 set 2020, 12:49

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form