Oggi è 24 set 2018, 19:24
   
Text Size
Login

Monitoraggio di alcune stelle simbiotiche-

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda LFranco » 22 giu 2017, 9:29

Ciao a tutti,
allego gli spettri di tre simbiotiche osservate il 19 giugno da Roma: T CrB, RS Oph, V443 Her.
Su RS Oph c'è stato un problema sul continuo, come mi è stato confermato anche da Teyssier, infatti al termine delle riprese mi sono accorto che non era perfettamente centrata sulla fenditura. Purtroppo sono cose che succedono ... anche se danno molto fastidio.
La riga Halfa di RS Oph è meno intensa rispetto alla mia precedente osservazione di un mese fa.
Saluti
Lorenzo Franco
Allegati
V443Her_20170619_955_LFranco.png
V443 Her
RSOph_20170618_892_LFranco.png
RS Oph
TCrB_20170619_845_LFranco.png
T CrB
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51

Messaggioda Paolo » 23 giu 2017, 0:37

Sempre molto attivo, complimenti Lorenzo! La fenditura dell'Alpy é decisamente stretta, specie con focali medio-lunghe credo non sia facile da gestire (almeno per quanto ho visto con la strumentazione di Umberto).

Da un confronto del tuo spettro con altri nel db ARAS, vedo sensibili variazioni anche nel profilo di alcune righe. Non vorrei che lo spettro sia realmente cambiato (ed anche il continuo). Non ho possibilità di osservare in questi giorni, chissà se Umberto riesce a fare uno spettro di conferma di RS Oph.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6905
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Paolo » 26 set 2017, 11:31

Di nuovo EG And, stavolta in uno stato poco attivo che non evidenzia emissioni nella regione della H-beta (si vedono solo i numerosissimi assorbimenti della compagna fredda - bande del TiO).

egand_20170922_846_PB.png

In altri spettri recenti ho visto che l'emissione h-alfa e' doppia ma davvero poco intensa. Sicuramente non ai livelli dell'anno scorso (vedi piu' sopra lo spettro del 2 ott 2016). In ogni caso si tratta di una sistema in cui la compagna compatta e' poco luminosa e non origina forti righe di emissione.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6905
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda LFranco » 8 ott 2017, 15:35

Ciao a tutti,

Allego gli spettri di CH Cyg ed R Aqr.
Saluti
Lorenzo Franco
Allegati
_raqr_20171007_857_LFranco.png
R Aqr
_chcyg_20171007_802_LFranco.png
CH Cyg
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51

Messaggioda Paolo » 9 ott 2017, 11:41

Ciao Lorenzo, ottimi spettri di due soggetti molto interessanti!

Con R Aqr siamo arrivati al momento "caldo" per la collaborazione pro-am. I telescopi orbitanti CHANDRA e HST sono infatti pronti per l'osservazione della simbiotica:

viewtopic.php?f=22&t=4346&p=39811#p39811

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6905
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Paolo » 14 ott 2017, 11:15

Ciao a tutti, di seguito gli spettri di due simbiotiche, presi nelle ultime due sere.

StHA 190
stha190_20171012_751_PB.png


AG Peg
agpeg_20171013_730_PB.png


Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6905
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda LFranco » 15 ott 2017, 19:32

Ciao,
ieri sera ho osservato per la prima volta la nova simbiotica V1016 Cyg.
E' fantastica, tutte righe di emissione ... così ho provato ad identificarle.
La stella aveva una magnitudine di 11.3 V in base ai dati AAVSO.
Saluti
Lorenzo Franco
Allegati
_v1016cyg_20171014_763_LFranco_label.png
V1016 Cyg
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51

Messaggioda Paolo » 16 ott 2017, 15:48

Che soggetto interessante! Una nova lentissima, esplosa nel 1964 e ancora in fase attiva (in quiescenza raggiunge circa mag B 17.5).

Lo spettro delle nove simbiotiche somiglia molto a quello delle nebulose planetarie, soggetti di cui si ipotizza siano progenitori (l'evento nova segnerebbe la formazione e la prima evoluzione delle planetarie associate ai sistemi binari).

In questo interessante documento trovi un profilo illustrato che puo' aiutarti a completare l'identificazione delle righe nel tuo spettro (pag. 40):

https://www.degruyter.com/view/j/astro. ... 7-0107.xml

Veramente affascinante la "storica" curva di luce AAVSO:

V1016_CYG_LC.PNG


La corposa lista degli osservatori che l'hanno seguita fotometricamente per mezzo secolo...

V1016_CYG_LC_OBS.PNG


Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6905
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda LFranco » 16 ott 2017, 19:05

Grazie Paolo,
ci sono tutte !!! Davvero un bel fuoco d'artificio.
Saluti
Lorenzo Franco
Avatar utente
LFranco
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 8 ago 2015, 0:51

Messaggioda SergioMauro » 18 ott 2017, 11:21

v1016cyg_ 20171017_982_S.Moltomoli_elementi.jpg

E' così bella che anche noi abbiamo provato a farla. Il mio giudizio non è ancora all'altezza ma mi sembra che sia venuta bene.
Un saluto
Sergio
SergioMauro
Utente Junior
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13 ago 2017, 17:48

Messaggioda Paolo » 18 ott 2017, 22:14

Ben risentito Sergio, ma certo che il vostro spettro e' venuto bene! Complimenti!

Hai mai pensato di inviare i lavori al gruppo ARAS? Profili come questo sarebbero senz'altro graditi. Esiste un'apposita sezione del database per le simbiotiche ma ce ne sono anche per tante altre tipologie (il database e' pubblico):

http://www.astrosurf.com/aras/Aras_Data ... taBase.htm

Per me e' un piacere far parte della rete internazionale ARAS. Fra l'altro noi appassionati di spettroscopia siamo cosi' pochi anche considerando l'intero globo, sarebbe pazzesco non unire i nostri sforzi. Il monitoraggio organizzato dei target talvolta produce risultati davvero notevoli, siamo infatti in grado di attivare una fitta copertura temporale (nei limiti ovviamente della strumentazione amatoriale), un impegno di tempo comunque impensabile per gli osservatori professionali.

Qui puoi leggere una descrizione del gruppo ARAS (in basso nella pagina c'e' una traduzione in italiano di Paolo Corelli):

http://www.astrosurf.com/aras/intro/intro.htm

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6905
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda umberto » 19 ott 2017, 0:59

Salve Sergio, complimenti per i tuoi spettri.Concordo con Paolo, profili spettrali come questi meritano di essere inserti in un database pubblico.Buona continuazione.
Saluti
Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1071
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07

PrecedenteProssimo

Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form