Oggi è 26 mag 2018, 17:49
   
Text Size
Login

Altri gas

Le nuove tecniche per studiare e comprendere la natura di tanti fenomeni celesti.

Messaggioda Max » 9 gen 2018, 10:39

Ciao qualche sera fa stavo provando a riprendere lo spettro di Sirio utilizzando però la reflex 450Dmod.,così tanto per vedere la differenza,inutile dire che la stella era ancora un po bassa e quindi non ottimale come ripresa,il seeing di questi giorni poi non ne parliamo.....comunque mentre facevo la calibrazione mi sono accorto che avevo due curve molto evidenti e che non appartenevano alle righe di Balmer, quindi per capire cosa fossero mi sono andato a cercare le corrispondenze nell'elenco,è giusto come procedimento? vi allego le immagini
Sirio Gennaio.jpg

SIRIO4 new.jpg

Anche se la riga del ferro e magnesio non mi convince molto perché non precisa mentre quella dell'Argon è giusta.
Ok bannatemi pure non mi offendo :D
Max
Utente Junior
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32

Messaggioda Paolo » 10 gen 2018, 11:38

Ciao Massimo, come hai effettuato la calibrazione in lunghezza d'onda? Sulla base dello spettro di un'altra stella? Conoscendo la dispersione spettrale del sistema? Se invece ti sei basato sul profilo che ci mostri, qualcosa e' andato storto. Hai solo poche righe, parliamo di Sirio e non possono che essere della serie di Balmer dell'idrogeno che fungono appunto da riferimento.

Per quanto riguarda l'identificazione delle righe, non e' assolutamente conveniente sovrapporre righe della libreria sul profilo senza un preciso criterio. Non ricordo RSpec ma credo sia analogo a VSpec che conosco meglio. Ci sono migliaia di righe nella libreria del software, richiamabili per elemento, ione, ecc. Se non fai una opportuna selezione, ti ritrovi con una marea di righe che non hanno nulla a che fare con il tuo spettro. Ce ne sono cosi' tante che in qualunque punto di uno spettro a bassa risoluzione puoi trovarne piu' di una (ovviamente non pertinente).

In questi casi bisogna solo fare un po' di esperienza. Pero' Sirio non e' nuovo per te, ne avevamo parlato e sapevi gia' come appare il suo spettro con lo Star Analyser! :-?

viewtopic.php?f=22&t=4133&p=37749#p37749

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6742
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Max » 10 gen 2018, 16:26

Hai ragione Paolo, sono praticamente quasi 4 mesi che non riprendevo spettri, in più ho voluto fare una prova con la reflex e questo è il risultato,uno autentico casino, ora mi sono rimesso a studiare i vecchi post fatti con te e appena possibile voglio riprendere di nuovo Sirio e qualche stella in Orione ma per bene stavolta,e ricominciare da capo.per fare esperienza.

Se hai seguito i miei vecchi post è da agosto che stavo senza montatura ora con l'ultima arrivata e spero definitiva Avalon Linear credo di aver risolto, ho sistemato anche la collimazione del mio RC che era un pò disastrosa ,e niente ora mi dò da fare.. :D
Max
Utente Junior
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 14 ago 2017, 11:32


Torna a Spettroscopia, Radioastronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form