Oggi è 23 mag 2018, 8:52
   
Text Size
Login

La qualità del cielo Italiano

L'illuminazione artificiale sta facendo scomparire le stelle. Contromisure e normative per riprenderci il nostro cielo!

Messaggioda andreabelli » 18 lug 2013, 15:15

può essere...dalle foto in rete mi pare sia quello
Avatar utente
andreabelli
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1277
Iscritto il: 20 gen 2006, 20:43
Località: Osimo (AN)

Messaggioda Paolo Maria Ruscitti » 21 lug 2013, 21:06

Dopo Fonte Vetica e le vacanze al mare con la famiglia (altrimenti mi sparano!) eccomi nuovmente a scrivere! Vedo che c'è tantissima carne al fuoco, vedrò di intervenire nelle varie discussioni.
La prima è proprio questa, perché a parte il discorso sulla qualità del cielo italiano, cosa molto importante ma già trattata altrove, vorrei soffermarmi a dire due parole sull'intervento di Paolo B. (il primo in ordine) anche perché ha sucitato il malumore di laquilabianca. Questo forum, come tutti avranno notato non basa la propria esistenza sulle "regole scritte" poiché nasce anni addietro come contenitore di esperienze di amici che già si nonoscevano da oltre vent'anni di persona, quindi stabilire delle regole (ovviamente ci sono quelle etiche e morali, quando non personali decisamente fondamentali!) è sembrata una sciocchezza. Che dopo quasi trent'anni di amizia di Paolo B. o altri del forum, debba attenermi a delle regole scritte mi sembra veramente assurdo.
Direte: ma cosa centrano le regole? Centrano! Perché come è immediatamente evidente al frequentatore del forum Quasar, qui si tende ad aprire discussioni quando c'è qualcosa di interessante in ballo, esperienze personali, percorsi formativi, illustrazioni di tecniche e così via, ma questa non è "UNA REGOLA", si è liberi di aprire la discussioni (nel rispetto di tutti) qualsivoglia, ma in genere funziona diversamente e questo rende il Quasar meno movimentato in certi periodi (per fortuna!) rispetto ad altri forum. In questa ottca, secondo me, va inteso l'intervento di Paolo B.: scrivete quello che volete, ma se il tutto è condito da esperienze personali, dati oggettivi, riscontri ecc. ecc. è meglio!
Perdonate l'OT e chiedo scusa anche a Paolo B. se mi sono autoeletto avvocato difensore! :D
Avatar utente
Paolo Maria Ruscitti
Quasar Guru
 
Messaggi: 1833
Iscritto il: 6 feb 2006, 3:08

Messaggioda Paolo » 21 lug 2013, 22:54

In questa ottca, secondo me, va inteso l'intervento di Paolo B.: scrivete quello che volete, ma se il tutto è condito da esperienze personali, dati oggettivi, riscontri ecc. ecc. è meglio!

Grazie Paolo, forse se avessi risposto in privato il senso della frase che ho scritto sarebbe stato piu' facilmente compreso. Errore mio.

Ciao
Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6739
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Precedente

Torna a Inquinamento luminoso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form