Oggi è 28 ott 2021, 7:47
   
Text Size
Login

pechè non è possibile ?

Discutiamo qui dell'hardware e dei software astronomici per l'elaborazione grafica, planetari, interfacce per strumenti e altro.

Messaggioda Albertus » 30 nov 2018, 13:18

saluti a tutti

nella precedente e-mail ho ipotizzato un tempo di esposizione di 60 sec
realisticamente quanto potrebbe essere, all'incirca, il tempo massimo di esposizione con montatura AZ che consenta di avere stelle rotonde tale da poter essere riconosciute da Pixinsight ?
La condizione peggiore dovrebbe essere con stelle prossime allo zenit a cui corrisponde la massima velocità di rotazione di campo
Chiedo questo perché dispongo di un Mak 150 su montatura AZ, go_to
vorrei fare un po' di pratica in fotometria, se possibile, con stelle luminose prima di passare ad una montatura equatoriale e tele di maggiore apertura
Albertus
Utente Junior
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 20 ott 2018, 20:09

Messaggioda Pering » 30 nov 2018, 16:03

Grazie Alex, è da provare, non sapevo lo potesse fare.
Per Alberto, la velocità di rotazione è la stessa in ogni punto della sfera celeste, ed è pari alla velocità di rotazione della terra più la rotazione della terra intorno al sole. In sostanza trattasi della velocità siderale.
Dunque per sapere che scia fa una stella in un minuto, partiamo dalla velocità siderale che è di 23 ore e 56 minuti, o meglio in questo tempo le stelle fanno un giro completo in gradi sessagesimali 360. Quindi 23*60+56=1436 minuti, e pertanto 360/1436=.25 gradi =15 primi =0.00436111111 rad. Siccome la tangente per angoli molto piccoli è uguale all’angolo espresso in radianti, allora per sapere la lunghezza della scia , basta moltiplicare la distanza dal centro per quel numero lungo. Dunque mettiamo di aver un sensore da 18 mm di diametro, la massima distanza dal centro sarà di 9 mm , ovvero 9000 micron e quindi moltiplicando si ottiene 39 micron se un pixel è di 6 pixel allora La scia sarà di 6 pixel.
Chiaramente a metà strada dal centro la scia sarà di 3 pixel, se abbiamo una risoluzione di 2 pixel al secondo d’arco ,
la scia in secondi d’arco vale al massimo 3 secondi d’arco.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 4061
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda alexconte » 30 nov 2018, 16:56

Ciao Edo: a me funziona. In realtà io lo trovai/provai per caso e fino a quel momento usavo IRIS proprio per via del passaggio del meridiano …. :)
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1154
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Pering » 30 nov 2018, 18:03

Grazie Alex, buono a sapersi, quindi è ufficiale, anche astroart lo fa! (Oh, ma pollice in su dove sta tra le emoticon?) :)
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 4061
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 30 nov 2018, 21:32

Edo, succedono cose strane nei pressi dello zenit con la montatura altazimutale.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7680
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Pering » 30 nov 2018, 22:11

In che senso? Io non mai notato queste stranezze con la mia lx200.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 4061
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 1 dic 2018, 10:53

Se la stella nel corso del tracking attraversa lo zenit (o meglio l’intersezione dell’asse verticale della montatura sulla sfera celeste), si ha una rotazione del campo stellare di 180 gradi in un tempo infinitamente breve. La rotazione diventa progressivamente piu’ lenta per stelle la cui traiettoria interseca il meridiano in punti piu’ lontani dallo zenit.

La rotazione del campo di cui parliamo avviene intorno alla stella agganciata con la guida, che si trovi dentro o fuori del frame (le tracce lasciate dalle stelle sono ben piu’ lunghe in quest’ultimo caso).

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7680
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Pering » 1 dic 2018, 18:39

Vuoi dire che andando verso lo zenit il tele si mette verticale poi invece di seguitare la sua corsa gira di 180 gradi e ritorna indietro, può essere, ma non ricordo, anche perché con l’x200 c’ È il problema che il ccd non ci passa e quindi c’e Tutta una zona vietata.
Poi la guida in altazimutale, boh! Mai fatta, ma no, non si può fare, si dovrebbe inseguire in parallelo con una stella centrale almeno.
A parte tutti questi discorsi, veniamo alla pratica, se si usa la montatura azimutale bisogna usare il derotatore. Non si scappa.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 4061
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

PrecedenteProssimo

Torna a Hardware & software

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 152 registrato il 20 set 2020, 12:49

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form