Oggi è 4 lug 2020, 8:18
   
Text Size
Login

Effetto doppler per Passaggio ISS o ISS+Crew Dragon ?

...e tutto ciò che non riusciamo ad identificare. Parte del Sistema Solare a cui vogliamo dare rilievo con una apposita sezione.

Messaggioda Giobatta » 1 giu 2020, 23:04

Ciao a tutti, in particolare Paolo, Umberto e Lorenzo, in questi giorni, ho installato nell'osservatorio della scuola, un apparato per la ricezione delle meteore via radio, (antenna verticale Diamond X-50, ricevitore SDR Nooelec NESDR Smart 100Khz-1.7 Ghz, frequenza di ascolto 143049.200 MHz in usb - Radar Graves, software Theremino SDR, SpecLab, HROFF e Colorgramme-Rmob).
Proprio nelle fasi di test, il 30 maggio (sabato scorso), dalle ore 21:11:00 alle ore 21:49:00 ora legale (per complessivi 38 minuti), mi sono trovato uno shift di 200Hz (da 800Hz a 1000Hz, banda centrale di riferimento 900Hz), per effetto doppler dovuto al passaggio della ISS. La mia domanda e' questa, il sito heavens-above.com/ (vedi immagini allegate) dava contemporaneamente alla ISS, anche il passaggio del Crew Dragon, lanciato pochi minuti prima (ore 21.22 italiana, con un ritardo rispetto alla ISS di 2 minuti.
E' possibile che l'eco radar (con uno shift, cronologicamente cosi lungo) sia comprensivo anche del Crew Dragon?

Ciao ancora a tutti
Gianni Casalnuovo

PS Complimenti per l'ottimo articolo (di 10 anni fa) sullo studio
dell'effetto doppler, determinato dalla ISS, redatto da Paolo e Di Carlo
Allegati
SM2005302020.png
Shift intermedio 2
SM2005302010.png
Shift intermedio
Fine Shift.png
Fine Shift doppler
Inizio Shift.png
Inizio Shift doppler
ISS.jpg
Orari passaggio ISS
Crew Dragon.jpg
Orari passaggio Crew Dragon
Giobatta
Utente Junior
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 15 dic 2012, 20:09

Messaggioda Paolo » 2 giu 2020, 21:09

Carissimo Gianni, sempre piu' scatenato! Bellissimo il sistema SDR, molto economico ed efficiente per il forward scattering (e tanto altro)!

Non ho capito una cosa. La scala temporale che leggo nei grafici e' in secondi o minuti? Quanto tempo abbraccia un singolo grafico? La riflessione del graves sulla ISS di solito si registra per una manciata di secondi soltanto. La traccia registrata che attraversa il grafico (ed oltre) non quadrerebbe con una scala di minuti (la ISS, dopo dieci minuti, e' passata dall'Italia alla parte meridionale dell'Arabia Saudita, come si evince anche dai grafici di heavens-above).

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7446
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda Giobatta » 3 giu 2020, 13:01

Ciao Paolo, grazie per la risposta, in questa fase di lockdown ho ripreso un po' l'attivita' di radioascolto, (mi ricordo che 30 anni fa seguivo via radio, le traversate oceaniche dei velisti...bei tempi), e mi sono detto applichiamolo all'astronomia eh eh...
La scala temporale e' in minuti, per Laives ufficialmente il passaggio della ISS veniva dato dalle 21.35 alle 21.43 (altezza 74 gradi), quindi 8 minuti, in effetti la cosa stranissima e' che la mia traccia dura dalle 21:03:00 alle 21:49:00 ben 46 minuti...ed e' per questo che mi sono chiesto, forse ho ripreso sia il passaggio della ISS che il seguente passaggio del Crew Dragon, ma comunque dai dati ufficiali non e' possibile neanche questa soluzione, perche' Crew Dragon sarebbe passato solo due minuti dopo la ISS e con la stessa durata...mah chissa' cosa ho catturato eh eh forse un UFO. Ora controllero' nei prossimi passaggi della ISS che durata ottengo.

Ciao ancora e grazie
Gianni Casalnuovo
Giobatta
Utente Junior
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 15 dic 2012, 20:09

Messaggioda Paolo » 5 giu 2020, 20:41

Ciao Gianni, fammi sapere perche' sono curioso anche io. Non sono cosi' esperto e non riesco a capire se in particolari configurazioni sia possibile registrare passaggi molto lunghi. Ho letto che sarebbero fattibili usando un'antenna direzionale che segue il satellite e una correzione automatica del doppler per la grande escursione dello shift. Con una strumentazione come la mia (antenna omnidirezionale verticale posta sul tetto di casa), riesco a registrare la riflessione del graves sulla ISS solo quando questa si trova in una posizione centrale piu' favorevole. In questo caso il passaggio, se ricordo bene, e' sempre contenuto nel minuto. Potrei leggermente aumentare l'estensione temporale ampliando le soglie del segnale di bassa frequenza (soggetto a doppler) che nel mio sistema mi sembra siano impostate da 1000 a 2400 Hz (la traccia finisce tagliata in basso a 1000 Hz, dovrei provare ad abbassare il valore).

Un'altra cosa strana della traccia che hai registrato e' l'andamento che a volte diventa irregolare. la ISS e' perfettamente rettilinea nella fase centrale del passaggio, prima e dopo tende a curvare ma sempre con regolarita'.

Ho letto che anche gli aerei producono echi radar e perfino la Luna! Un aereo pero' mi fa pensare ad un fenomeno relativamente breve temporalmente. Potrebbe essere un pallone sonda? Lanciamo in aria cosi' tante cose...

Ti e' capitato di prendere nuove tracce della ISS durante qualche apssaggio successivo?

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 7446
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila


Torna a Comete, asteroidi, meteore...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 135 registrato il 7 mag 2020, 7:06

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form