Oggi è 23 mag 2018, 8:50
   
Text Size
Login

Polemaster

La nuova frontiera. Parliamo di questi sofisticati strumenti e di come hanno cambiato il mondo dell'astrofotografia.

Messaggioda Pering » 28 ago 2016, 10:35

Mi riferisco al Polemaster della Qhy, qualcuno l'ha acquistato? Vorrei l'opinione sulla praticità e precisione.
Personalmente ci sto facendo un pensierino perché la mia montatura da viaggio, la g42, è dotata di un cannocchiale polare molto preciso ma molto scomodo. In questo periodo sono sotto tono e curvarmi mi provoca dei forti dolori alla schiena.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3774
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda piero » 28 ago 2016, 12:20

L'ha preso Luca di Roma SUNBLACK............
piero
piero
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1302
Iscritto il: 14 ago 2007, 23:15
Località: Civitella Casanova (PE)

Messaggioda SunBlack » 28 ago 2016, 12:22

Io lo ho. Scrivevo:
Ho ordinato un questo "coso" che si chiama polemaster. Una telecamerina che si mette al posto del cannocchiale polare si collega USB e ti fa vedere il campo attornoa polare, dicono che con 5-7m stai in polare con una precisione minore di 1m arcsec. Se funzionasse una svolta colossale sarebbe, invece che usare la routine di allineamento celestron, la quale ci si impiega tra i 30m e 1h.
REPORT Polemaster: 8 pose 120s f/8 500mm 100iso Canon 5D mkIII. Su 8 pose, due mosse in AR, ciò vuol dire che il Polemaster lavora bene, l'errore è dovuto a un PEC non accurato che non ha corretto alcuni anomalie dell'errore periodico. Allego crop 300% delle 6 pose buone, crop 300% delle 2 pose mosse, e somma delle 8 pose. Posso dire che il Polemaster funziona. Interessante il poter controllare, dopo aver puntato il soggetto da fotografare, l'allineamento al polo, se è variato per X ragioni. Zona della nebulosa Cono (+9° dec)
[...]l'importante è che per pose così brevi non mi si veda il mosso in Dec. Il quale si vedeva con l'ASPA (all star polar alignment) anche dopo due iterazioni (tests effettuati però a 1m45s). La cosa importante di tutta sta cosa è il notevole risparmio di tempo rispetto a due ASPA. Non sono andato oltre i 2m di esposizione perchè quello era il mio target.
Raggiunti i 2m15s NON GUIDATI @ 500mm su canon 5d, senza mosso
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Hutech Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UVIR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X&X7, PS CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le
Avatar utente
SunBlack
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 773
Iscritto il: 18 lug 2009, 13:12
Località: Ostia (RM)

Messaggioda alexconte » 29 ago 2016, 14:46

Ola Edo.
Ma esiste l'adattatore per per il fissaggio sull'asse polare della G42 oppure devi fartelo creare appositamente ?
Ciao ciao....
A.
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1138
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Pering » 29 ago 2016, 22:28

Lo vende Andras, (50 euro) comunque si può adattare anche all'asta del cannocchiale polare in dotazione alla G42 semplicente facendo tre fori mm 3.
A proposito in messico per lavoro o diletto?
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3774
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda alexconte » 30 ago 2016, 8:01

Ah, ottimo a sapersi grazie. Quasi quasi ci faccio un pensierino (ma prima di un paio di mesi abbondanti non mi libero dai viaggi, per cui hai tutto il tempo di provare il sistema per me :D )
Eh.... per lavoro.... Mi spiace non poterti salutare e seguire nella visita che hai programmato.
Ma ci si vedrà lo stesso, dai.
Un salutone ed a presto.
A.
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1138
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03


Torna a CCD, Webcam e fotocamere digitali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form