Oggi è 20 lug 2018, 3:19
   
Text Size
Login

un bell'articolo, in tutti i sensi

Discussioni su telescopi commerciali o autocostruiti, montature, oculari e tutti gli altri accessori.

Messaggioda saveriotiberi » 28 gen 2018, 23:07

Sul n.307 di dicembre della rivista mensile "Nuovo Orione" è riportato un articolo del grande appassionato del cielo stellato Andrea Boldrini di Jesi.
Nell'articolo, che ho letto con ritardo rispetto all'uscita, come spesso mi accade, Andrea Boldrini illustra le caratteristiche del suo Binodobson da 24" ( 61 cm. di diametro ognuno) autocostruito con l'apporto di altri appassionati astrofili fra i quali l'amico Franco Salvati di Avezzano. Anche Franco, da sempre attratto dai grandi telescopi , ha messo a punto un Dobson di ben 75 cm., trasportabile con un robusto carrello.
Nell'articolo è riportato un link https:/www.dropbox.com/s/imk44ymnf1mb0bw/Binodobson%2024_Andrea%20Boldrini.pdf?dl=0%20)%20%20 dal quale è possibile scaricare liberamente un libro digitale scritto dal medesimo Andrea Boldrini. Nel libro, corredato da numerose foto, viene narrata la storia dell'autocostruzione del Binodobson e l'appassionata vicenda astrofila dell'autore, condivisa anche con la sua compagna. Nelle foto, oltre all'amico Franco e numerosi altri astrofili, alcuni dei quali ho avuto modo di conoscere, direttamente o sui media, per le loro competenze, compare anche il nostro Maurizione Morricone, accompagnato sempre dalla sua gentile consorte.
Ho letto con voracità l'articolo e il libro di Andrea Boldrini e per me, astrofilo solo visualista, è risultato avvincente ed emozionante, anche per la scrittura chiara e coinvolgente.
Allegati
BINODOBSON 24 a.JPG
prima pag. articolo N.Orione
Nuova immagine.png
il libro elettronico
saveriotiberi
Utente Junior
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:43

Messaggioda mmorri2 » 29 gen 2018, 0:37

Una bella storia dalla progettazione all'uso sul campo a Forca Canapine. Purtroppo dall'anno scorso il luogo d'incontro di tanti astrofili non è piu' frequentabile per il terremoto che ha colpito il centro Italia.
Ho avuto occasione di poter guardare nel Binodobson solo una volta....sotto il cielo magnifico di Forca. Un'esperienza sublime.....La galassia dello Scultore ngc 253 si stagliava luminosa nel campo. L'immagine con una qualità superiore data anche dalla visione stereoscopica.
Adesso il Binodpbson si trova in Namibia presso la Tivoli Farm...a disposizione degli ospiti per ammirare le bellezze del cielo australe....
mmorri2
Quasar Guru
 
Messaggi: 2056
Iscritto il: 12 apr 2011, 19:21

Messaggioda Pering » 29 gen 2018, 12:26

Idem come sopra. :ymapplause:
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3830
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda umberto » 1 feb 2018, 15:28

Grazie Saverio per l'info.Complimenti ad Andrea Boldrini!Mi piacerebbe tantissimo mettere l'occhio al fuoco di questo binocolone.Umberto
umberto
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: 11 gen 2011, 23:07


Torna a Telescopi & accessori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form