Oggi è 16 gen 2018, 17:11
   
Text Size
Login

un paio di pose

Pianificazione delle osservazioni. Fotografie, disegni o resoconti osservativi di Nebulose, Ammassi stellari e Galassie.

Messaggioda alexconte » 27 dic 2017, 11:33

Aspettando Babbo Natale, la notte tra il 24 ed il 25 ho fatto un paio di pose.
Qualche dato: per la B33, 90 minuti complessivi con filtro Ha da 7 nm e tripletto da 130mm F7. Per la NGC2264 solo 30 minuti, sempre in Ha da 7nm. Ma la seconda è per gli auguri Natalizi, anche se in ritardo :)
Potevo integrare maggiormente, ma il freddo e i doveri familiari.... :)
Auguroni a tutti!
A.
HorseHead-B33.jpg

ChristmasTreeConeNebula.jpg
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Paolo » 28 dic 2017, 14:05

Bravo Alex, per il breve tempo di integrazione sei andato molto profondo. Curiosita', non so se ne abbiamo gia' parlato... osservando le immagini a pieno formato noto che le stelle deboli hanno un alone, come se ci fosse un leggerissimo fuori fuoco oppure un'altrettanto leggera aberrazione sferica. Ricordo pero' che anche un algoritmo di riduzione dei diametri stellari provoca un effetto simile.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6590
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda alexconte » 28 dic 2017, 14:49

Ciao Paolo.
No, non ne abbiamo parlato.
Non potrebbe essere il filtro ? Questa l'ho fatta con un 12nm
pacman.jpg


P.S.
mi hai messo la pulce nell'orecchio :) : questa l'ho rifatta velocemente con Iris, mentre l'altra con Astroart. Noti differenze ?
B33-4.jpg
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Paolo » 28 dic 2017, 15:44

Si, nella prima sembra che hai usato un filtro antirumore...

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6590
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda alexconte » 28 dic 2017, 15:54

Vero, ho usato un filtro antirumore (quello di Astroart, che sto imparando ad usare). Nella seconda ho solo fatto un gauss 0.4 (Iris).
Per gli aloni, invece, trovi differenze ?
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Pering » 28 dic 2017, 21:04

secondo me è il filtro
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3714
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda Paolo » 28 dic 2017, 21:09

Ale, rumore a parte, io noto nella prima versione stelle piu' piccole. Il diametro esterno mi sembra lo stesso, quindi gli aloni appaiono piu' estesi. Un dettaglio:

comp.jpg


Puo' essere dovuto all'algoritmo dell'antirumore come dice Edo (io credevo fosse quello di riduzione del diametro "Compress star") ma potrebbe piu' semplicemente trattarsi di un diverso posizionamento delle soglie di visualizzazione. Come ti dicevo e' una cosa di poco conto nell'immagine generale, oltretutto e' evidente solo a dimensione intera. Se la ridimensioni al 75% non si nota piu'. A questo proposito controlla sul fit la FWHM media delle stelle, se c'e' un sovracampionamento (FWHM > 3-4 pixel) potresti ridurla senza alcuna perdita di informazioni e con l'aumento della nitidezza percepita.

Paolo
Avatar utente
Paolo
Quasar Guru
 
Messaggi: 6590
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:49
Località: L'Aquila

Messaggioda alexconte » 29 dic 2017, 9:50

Ciao a tutti
Si si .... non è invadente di sicuro :)

La FWHM media è di 3.07. Il campionamento teorico con la mia strumentazione è pari a 0.95707 arcsec/pixel, avendo usato il bin 1. Quindi si sta sicuramente sovracampionando. Potrebbe essere questo, oltre alle ipotesi di prima ? (tendo, in realtà, ad abbracciare l'ipotesi di Edo).
Inoltre: le condizioni del cielo (notoriamente cessoso dalel mie parti) possono influire ?
Infine :) : la compressione jpeg può giorcare un ruolo, in ciò ?

Allego la somma così come è uscita, compressa in jpeg alta qualità
somma.jpg


Danke!
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03

Messaggioda Pering » 31 dic 2017, 10:27

No, campionamento e fwmh nella norma, il problema è solo nelle stelle molto luminose, la prossima volta fai una posa da pochi secondi in luminanza, prenderai tanta luce stellare senza aloni.
L'alternativa è procurarsi un filtro halfa molto stretto il 3nm dell'astrodon per esempio, costa un botto ma ti ripaga.
Pering
Quasar Guru
 
Messaggi: 3714
Iscritto il: 22 nov 2010, 14:58

Messaggioda alexconte » 31 dic 2017, 11:26

Ciao Edo

Ti ringrazio: approssimazione successiva allora,. In effetti con il filtro a banda larga non mi sembra di vedere nulla di ciò.
Nel frattempo, auguri di buon anno a tee tutti gli amici del forum.
A presto,
A.
alexconte
Quasar Dipendente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 7 lug 2007, 18:03


Torna a Profondo Cielo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 56 registrato il 10 mag 2015, 22:36

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form